Cagliari, contro il Pescara un altro match point salvezza

cagliari-inter
© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari ha in tasca la salvezza ormai da tempo, ma manca ancora il suggello della matematica: la volta buona potrebbe essere domenica al Sant’Elia

Virtualmente al riparo dai pericoli già da diverse settimane se non mesi, il Cagliari rincorre la matematica per poter finalmente brindare al raggiungimento dell’obiettivo stagionale. I rossoblù con 38 punti in 33 partite giocate hanno fatto la loro parte, mentre il terzetto di coda ha camminato più che correre fin dall’inizio della stagione. Solo il Crotone nelle scorse giornate ha mostrato un crescendo che però è stato rintuzzato dal rendimento dell’Empoli che viaggia al quartultimo posto. Quello di domenica contro il Pescara – che proprio oggi potrebbe salutare la categoria – sarà per il Cagliari il quarto match point in chiave matematica, non sono andati in porto infatti i colpacci sperati nelle ultime tre giornate quando già era possibile il suggello algebrico alla salvezza. Ora i punti a disposizione nelle restanti gare si assottigliano, dunque sale la probabilità che fra sei giorni arrivi il tanto agognato traguardo. Il Palermo e proprio il Pescara di Zeman non hanno più speranze di poter infastidire i rossoblù, che guardano solo al Crotone per dare il via ai brindisi. Nel prossimo turno alla squadra di Rastelli basterebbe non perdere per essere certa di giocare anche la prossima stagione in Serie A, a prescindere dal risultato dei calabresi. Ma se la compagine di Nicola non batterà il Milan i giochi saranno fatti comunque, quale che sia il risultato del Sant’Elia.