Napoli, Sarri: «Non era semplice vincere a Cagliari»

sarri napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha evidenziato le insidie che nascondeva la trasferta di Cagliari mostrando soddisfazione per la rotonda vittoria

Al termine di Cagliari-Napoli, finita 5-0 per i partenopei, il tecnico degli azzurri Maurizio Sarri si è mostrato soddisfatto per la prova fornita dai suoi. Una prestazione di grande livello, considerando anche che la squadra aveva giocato martedì in Champions League: «La squadra ha dato una grande risposta. Vincere a Cagliari dopo il dispendio nervoso di Champions non era semplice», si legge sul sito ufficiale del club azzurro.

PROVA DI FORZA – «Il risultato è netto, ma il Cagliari in casa sinora ha conquistato ben 16 punti sui 20 che ha in classifica. Significa che questo è un campo difficile, a questo aggiungiamo l’orario bizzarro delle 12 e 30 e le scorie che potevamo avere per le energie profuse martedì. Per questo ribadisco che oggi i ragazzi hanno dato una grande prova di sacrificio, forza ed equilibrio. Nelle scorse settimane sentivo dire che il Napoli era in difficoltà fisiche, ma io invece sapevo che stavamo benissimo, lo si nota adesso perchè stanno arrivando i risultati, ma il Napoli ha sempre avuto un alto rendimento come prestazioni. Oggi ho cambiato 5 giocatori per dare maggiore freschezza, però è come se avessimo visto la stessa squadra di Lisbona come prestazione e per me questi sono segnali importanti».

SU MERTENS – «Dries è un talento, non è la posizione che occupa ad essere determinante. Se lo sposti più al centro o lo lasci più largo, lui sa sempre come entrare nel cuore dell’area. Io mi auguro che questo sia l’anno della sua consacrazione perchè sta davvero stupendo tutti ed ha qualità tecniche straordinarie».

Articolo precedente
Dessena CagliariDessena: «Dobbiamo mettere il cuore in campo»
Prossimo articolo
Cagliari già in campo per dimenticare il Napoli e pensare ad Empoli