Cagliari-Napoli, due giovani portieri a confronto

cragno cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari-Napoli sarà una sfida incandescente. Entrambe le squadre si giocheranno il tutto per tutto, la differenza la faranno i due giovani portieri Alessio Cragno e Alex Meret

Meno uno all’attesissimo CagliariNapoli. Domenica alle ore 18 le due squadre scenderanno in campo alla Sardegna Arena per affrontarsi nella sedicesima giornata di campionato. Una sfida ad alta tensione dove i rossoblù continueranno la loro caccia ai punti per scalare la classifica e i partenopei cercheranno, oltre al punteggio pieno di +3 che permetterebbe di proseguire la corsa al primo posto, il riscatto per l’eliminazione dalla Champions League. L’impegno richiesto ad ogni singolo giocatore è massimo, ma quelli forse più sotto pressione saranno i due portieri, Alessio Cragno e Alex Meret, che dovranno mantenere le loro porte inviolate.

UOMO CRAGNO – Lo conoscono tutti ormai come uno dei gioiellini del Cagliari: Alessio Cragno sarà ancora una volta in campo per questo nuovo turno di Serie A. Il portiere rossoblù classe ’94 sta diventando uno dei protagonisti di questo campionato, nonché uomo fondamentale per la squadra sarda. Con lui tra i pali sembra si possa stare al sicuro, le sue prestazioni son sempre buone, se non addirittura ottime, tanto da essersi conquistato un posto nella Nazionale di Mancini. Quella di domenica sarà l’ennesima prova che l’Uomo Cragno è chiamato ad affrontare e la concentrazione non dovrà mancare.

TRA I PALI PARTENOPEI – In casa Napoli a proteggere la porta ci sarà con tutta probabilità Alex Meret, giovane promettente classe 1997. Per lui attualmente soltanto una presenza con la maglia partenopea, valsa però come esordio e giocata contro il Frosinone l’8 dicembre 2018. Il suo ingresso in campo è arrivato tardi causa una frattura all’ulna del braccio sinistro procuratasi durante il ritiro estivo che l’ha tenuto fuori dal campo per diverso tempo. Il giovane azzurro però è nuovamente in forma e la difesa dei pali napoletani sembra essere affidata a lui.