Cagliari-Napoli, 1000 biglietti venduti

© foto CagliariNews24.com

Sono stati venduti 1000 biglietti per Cagliari-Napoli, gara in programma lunedì 26 febbraio alle ore 20.45 – 13 febbraio

Sono già mille i biglietti venduti per Cagliari-Napoli. La vendita dei tagliandi era stata aperta giovedì pomeriggio. La gara si giocherà alla Sardegna Arena lunedì 26 febbraio alle 20.45 per il posticipo della 7ª giornata di ritorno del campionato di Serie A.

I biglietti per Cagliari-Napoli, gara in programma lunedì 26 febbraio alle ore 20.45, saranno in vendita a partire da domani pomeriggio – 7 febbraio

Il Cagliari ha ritrovato la vittoria alla Sardegna Arena nell’ultima gara contro la Spal. Ora i rossoblù sono attesi da due trasferte fondamentali per la corsa salvezza, contro Sassuolo e Chievo Verona. Il 26 febbraio, invece, Pavoletti e compagni torneranno alla Sardegna Arena per affrontare il Napoli. La gara è in programma lunedì 26 febbraio alle ore 20.45 per il posticipo della 7ª giornata di ritorno del campionato di Serie A. La società ha già comunicato che i biglietti per Cagliari-Napoli saranno in vendita a partire da domani pomeriggio, alle ore 16.

PREZZI –  I biglietti nelle curve costano 30€ (25€ ridotto), 50€ nei distinti laterali (40€ ridotto), 60€ nei distinti family (45€ ridotto) e 65€ nei distinti centrali (50€ ridotto). Salgono i prezzi in tribuna: in quella blu 70€ (60€ ridotto), 85€ in quella rossa (70€ ridotto) e 170€ in quella vip. Gli under 12 in tutti i settori (tranne in tribuna vip) pagano 15€. Sconto di 5€ per chi ha acquistato il tagliando di Cagliari-Spal. I biglietti potranno essere acquistati nei Cagliari 1920 Store del Largo Carlo Felice (dalle 9 alle 20.30), piazza L’Unione Sarda (dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20), Temporary Store del Centro commerciale “La Corte del Sole” di Sestu (10-21), nelle ricevitorie autorizzate e online sul sito LisTicket.

Articolo precedente
cagliari faragòFaragò, le migliori 5 giocate della sua stagione – VIDEO
Prossimo articolo
cigarini cagliariCome cambia il Cagliari senza Cigarini