Cagliari-Milan, le pagelle: Crosta e Pisacane i migliori

pisacane
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Cagliari-Milan, gara vinta 2-1 dai rossoblù

Il Cagliari si regala all’ultimo secondo la vittoria contro il Milan nell’ultima gara ufficiale giocata al Sant’Elia. Le pagelle dei rossoblù:

Crosta 7,5: Esordio da sogno contro il “suo” Milan. Bravo, attento e fortunato. Si toglie anche la soddisfazione di parare un rigore a Bacca.

Padoin 6: Si rispolvera terzino in emergenza disputando una buona gara.

Pisacane 7,5: Prova difensiva perfetta. Si regala in pieno recupero il primo gol in Serie A che vale la vittoria.

Deiola 5: In un ruolo non suo va in difficoltà nel trovare la posizione e nel dettare i tempi di gioco. (Dall’80’ Biancu s.v.)

Murru 6,5: Va anche vicino al gol prima di uscire per infortunio. (Dal 33′ Miangue 5,5: Qualche spunto interessante palla al piede, ma sulla sinistra si fa spesso trovare fuori posizione).

Faragò 6: Migliora di partita in partita, chiudendo la stagione in crescendo.

Tachtsidis 6,5: Che il greco abbia scoperto un nuovo ruolo? Difensivamente non lascia passare niente e perde meno palloni del solito in una posizione più arretrata.

Ionita 6,5: La traversa gli nega la gioia della rete in una gara più che positiva.

Joao Pedro 7: Segna il gol che sblocca la partita e sfiora più di una volta il 2-1. Alla fine lascia il segno con la punizione che Donnarumma respinge sui piedi di Pisacane.

Farias 6: Palla al piede manda in difficoltà la difesa ballerina del Milan, ma non trova il guizza giusto.

Borriello 6: Non chiude il campionato con il gol, ma con l’assist per Joao Pedro. (Dal 69′ Han 6,5: Come sempre entra molto bene in partita, sfiorando anche il gol e segnando in fuorigioco).

Rastelli 7: Il Cagliari chiude in bellezza con una vittoria in pieno recupero contro il Milan. Ha il coraggio, nell’emergenza infortunati e squalificati, di lanciare molti giovani, ma alla fine a regalargli la vittoria è il suo uomo di fiducia: Pisacane.

Le pagelle del Milan:

Donnarumma 5: Non perfetto su Joao Pedro, né sul gol dell’1-0 né sulla punizione del brasiliano che poi Pisacane trasforma in rete.
Calabria 5: Gara negativa sulla fascia per il giovane rossonero.
Paletta 4,5: Si fa espellere nel finale per doppio giallo.
Gomez 5: Gara difensivamente non perfetta.
Vangioni 5,5: Spinge meno del solito sulla sinistra. (Dal 46′ Lapadula 6: È il più attivo in avanti. Ha il merito di segnare il secondo rigore che regala il momentaneo pareggio.
Kucka 5: Non lotta in mezzo al campo.
Locatelli 5: Fatica a liberarsi per impostare l’azione).
Mati Fernandez 5: Il mancato acquisto del Cagliari dello scorso agosto non brilla al Sant’Elia.
Suso 6: Si fa vedere per una conclusione da fuori. Poi esce per infortunio. (Dal 30′ Ocampos 5: Tanti cross sbagliati e spediti direttamente in curva).
Bacca 4: Inesistente e poco incisivo, fallisce anche il primo dei due rigori concessi al Milan. (Dal 76′ Zapata s.v.).
Honda 5: All’ultima gara con il Milan e con la fascia da capitano, il giapponese non lascia il segno.
Montella 5: Il Milan perde meritatamente all’ultimo minuto al termine di una gara giocata male dai rossoneri.

Articolo precedente
Montella: «Complimenti al Cagliari. Milan, sono deluso dal risultato»
Prossimo articolo
Rastelli: «Sognavo una giornata così. Il gol di Pisacane? Come in un film»