Cagliari-Lazio, i precedenti: l’ultima volta la vittoria sfumò al 95′

© foto www.imagephotoagency.it

Verso Cagliari-Lazio, i precedenti del match: la vittoria isolana anca dal 2013. Nell’ultimo incrocio in Sardegna Immboile al 95′ negò il ritorno al successo dei rossoblù

Sabato alle 18 Cagliari e Lazio si sfideranno per la trentaseiesima volta in gare di campionato. Il palcoscenico predominante è quello della Serie A: ben 32 i precedenti in massima serie, soltanto 3 in cadetteria. Anche se il primo incrocio arrivò in Serie B: nel 1962/63 il Cagliari di Arturo Silvestri guadagnò l’intera posta grazie alla rete di Santon. Il primo Cagliari-Lazio di Serie A arrivò nella stagione seguente: i rossoblù superarono i capitolini con un largo 3-0 all’Amsicora. Ancora un 3-0 nel campionato 1965/66 grazie alla rete di Greatti ed alla doppietta di Riva. La prima vittoria degli capitolina nel 1972/73, autore del gol-vittoria fu Garlaschelli. Il ritorno al successo dei rossoblù è datato 1975/76: decisivi i gol di Piras e Virdis. A cavallo tra anni ’80 e inizio ’90 la Lazio mise in fila tre successi consecutivi, tutti per 0-1. Nel 1993/94 il Cagliari di Giorgi tornò a gioire grazie ad un 4-1 firmato Matteoli, Cappioli, Dely Valdes ed Oliveira.

CAGLIARI-LAZIO, DIRETTA TV E STREAMING: DOVE VEDERLA

NEL NUOVO MILLENNIO – Il nuovo millennio di sfide tra Cagliari e Lazio si apre con un doppio 1-1 nelle stagioni 2004/05 e 2005/06: sardi sempre in vantaggio – nel 2004/05 con Esposito, nella stagione successiva con Suazo – e sempre recuperati da Siviglia. Ben Negli ultimi tempi il trend di Cagliari-Lazio è cambiato: ben 6 le vittorie capitoline: tra le sconfitte più pesanti l’1-4 del 2008/09 (vantaggio di Larrivey seguito dalla valanga laziale: doppietta di Zarate, reti di Foggia e Pandev), ma anche lo 0-3 del 2011/12 e l’1-3 del 2014/15. Avara di gioie rossoblù la storia recente del confronto: appena 3 le vittorie dei sardi, tutte per 1-0: nel 2007/08 decisivo il gol di Matri all’89’, nel 2010/11 fu un’autorete di Dias a regalare i tre punti ai rossoblù e nel 2012/13, a Trieste, i tre punti andarono ai sardi grazie alla rete di testa di Dessena. Vittoria solo sfiorata nell’ultimo incontro, datato marzo 2018: avanti per 2-1 grazie al rigore trasformato al 74′ da Barella (dopo le reti di Pavoletti e l’autogol di Ceppitelli), Immobile regalò il pareggio al 95′ alla squadra di Inzaghi con un improbabile colpo di tacco che sorprese Cragno.


Giocate: 35
Vittorie: 12 | Pareggi: 11 | Sconfitte: 12
Gol Fatti: 32 | Gol Subiti: 33