Cagliari, stangata per Joao Pedro: tre turni di stop

Joao Pedro Cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Brutta tegola in casa Cagliari, il giudice sportivo punisce severamente Joao Pedro per il cartellino rosso ricevuto all’Olimpico: il trequartista del Cagliari è stato squalificato per tre giornate. Un turno di stop per Barella

Stangata per Joao Pedro in seguito al calcione rifilato a Strootman nel finale di Roma-Cagliari. Il giocatore brasiliano in quell’occasione si è visto sventolare il rosso diretto da parte dell’arbitro Guida, circostanza che preparava a una punizione da parte del giudice sportivo che oggi è arrivata in misura pesantissima. Fra le sanzioni relative alla ventunesima giornata di campionato spiccano infatti i tre turni di squalifica comminati al trequartista rossoblù “per avere, al 48° del secondo tempo, colpito con un violento calcio all’altezza della tibia un avversario senza nessuna possibilità di giocare il pallone“. L’intervento, apparso in direta più scoordinato che cattivo, aveva visto il brasiliano scusarsi con l’avversario immediatamente dopo aver realizzato di essere intervenuto fuori tempo. Oltre a Joao Pedro, che salvo ricorsi favorevoli dovrà saltare anche le sfide contro Atalanta e Juventus, CagliariBologna non vedrà in campo neanche Nicolò Barella per i sardi e Blerim Dzemaili per i felsinei: entrambi diffidati, i due pagano i rispettivi cartellini gialli ricevuti durante lo scorso turno di Serie A. Infine è stato ammonito dal giudice sportivo anche il tecnico rossoblù Massimo Rastelliper avere, al termine della gara, tenuto un atteggiamento irrispettoso nei confronti dell’arbitro“.

Articolo precedente
Diego LopezPalermo, Corini dice addio: Diego Lopez in pole
Prossimo articolo
padoinCagliari, torna in gruppo Padoin in vista del Bologna