Cagliari, il probabile 11 titolare di Di Francesco

Cagliari Di Francesco
© foto 04-08-2020 Cagliari, Teatro Doglio, Presentazione Di Francesco e Carta. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Di Francesco

La nuova stagione inizierà il 20 settembre ed è tempo di pensare a chi saranno gli 11 titolari di mister Di Francesco

Per il tecnico rossoblù è giunto il momento di iniziare a pensare a quelli che gli 11 interpreti del suo 4-3-3. Il modulo è un marchio di fabbrica di mister Di Francesco e presumibilmente proverà a dare questa identità anche al suo Cagliari.

PORTIERI – Tra i pali sarà titolarissimo e confermatissimo Alessio Cragno, forse l’unico certo del posto. L’Uomo Cragno, come lo hanno soprannominato i tifosi, si trova attualmente in ritiro a Coverciano sotto la guida del C.T. Roberto Mancini, ma è pronto per tornare a difendere la porta rossoblù per la nuova stagione.

DIFENSORI – La difesa dovrebbe presentare un assetto con 4 uomini: al centro ci saranno il capitano Luca Ceppitelli che affiancherà il giovanissimo ma ottimo Sebastian Walukiewicz. Attenzione alle insidie rappresentate da Fabio Pisacane e Ragnar Klavan, che con la loro esperienza contenderanno una maglia da titolare al centro della difesa. Sugli esterni bassi, per il momento scelte obbligate: sulla sinistra giocherà Charalampos Lykogiannis e sulla destra Paolo Faragò. Sulla destra segnaliamo la presenza in rosa di Simone Pinna, giovane terzino sardo tornato dal prestito ad Empoli che potrebbe giocarsi una chance importante.

CENTROCAMPISTI – Il centrocampo di Di Francesco, in attesa di sviluppi sulla vicenda Nainggolan, presenterà un mix di corsa, fantasia, grinta e inserimenti. Vertice basso potrebbe giocare Razvan Marin, neoacquisto arrivato dall’Ajax, dotato di una buona visione di gioco, tecnica nei passaggi e nel tiro dalla distanza. I muscoli e la corsa saranno compito dell’affidabilissimo Nahitan Nandez, che nella sua prima stagione rossoblù si è dimostrato uno dei migliori nell’intera annata. Gli inserimenti in area di rigore, la ricerca del goal e degli assist saranno compiti che svolgerà Marko Rog, anche lui con un ottimo rendimento nella scorsa e prima stagione isolana.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

ATTACCANTI – Il tridente d’attacco rappresenta la più grande incognita e solo a ridosso del campionato il mister scioglierà i dubbi. Come “numero 9” al centro dell’attacco, Di Francesco, dovrà scegliere uno tra Giovanni Simeone e Leonardo Pavoletti, con il primo in leggero vantaggio complice il lungo stop e l’infortunio di Pavoloso nella scorsa stagione. Sulla destra dovrebbe esserci il nuovo acquisto Riccardo Sottil, fortemente voluto dal tecnico, che firmerà il suo contratto al rientro dagli impegni con l’Under 21. Sulla sinistra è ballottaggio tra Joao Pedro e Gaston Pereiro: il brasiliano dovrebbe essere il prescelto dopo la fantastica stagione passata in cui ha messo a referto 18 goal e di cui Di Francesco non vorrebbe privarsi. D’altro canto, però, Joao non è abituato a giocare sull’esterno, staremo a vedere se il mister riuscirà a cucirgli addosso quel ruolo e far rendere il giocatore come nella scorsa stagione.

I GIOVANI – Da segnalare la presenza importante di alcuni giovani come Andrea Carboni, Federico Marigosu, Luca Gagliano e Riccardo Ladinetti, già esordienti in Serie A, che nel corso della stagione potrebbero ritagliarsi uno spazio importante.