Cagliari, il 2019 mese per mese: maggio

© foto www.imagephotoagency.it

Ripercorriamo il 2019 del Cagliari: maggio vede terminare il campionato, i rossoblù festeggiano la permanenza in Serie A ma con un finale in calando

Nonostante l’obiettivo dichiarato sia quello di puntare a fare capolino nella parte sinistra della classifica, il decimo posto resta utopia. I 40 punti saziano i rossoblù, che sono anche frustrati dall’esito della prima gara del mese. A Napoli arriva una sconfitta decretata da un rigore quanto meno dubbio concesso ai padroni di casa per presunto fallo di mano di Cacciatore al limite dell’area. Il Cagliari torna a casa a mani vuote nonostante fosse in vantaggio fino all’85° (il solito Pavoletti, stavolta su delizioso assist di tacco di Barella). Seguono due sconfitte interne contro Lazio – gara in cui fa il suo rientro Lucas Castro dopo sei mesi – e Udinese, inframezzate dall’unico punto di maggio: il pari in casa del Genoa, ancora su rigore e ancora nel finale, dopo che Pavoletti aveva trovato di destro uno dei gol più belli della sua stagione da record. Il Cagliari chiude la stagione a 41 punti, in classifica si traducono in un quindicesimo posto.

🎙 Lucas #Castro, il ritorno: “Felicissimo di essere di nuovo a disposizione”

Gepostet von CagliariNews24 am Samstag, 11. Mai 2019

← IL MESE PRECEDENTE