Cagliari, il 2018 mese per mese: gennaio

© foto CagliariNews24.com

Il 2018 per il Cagliari si apre con un mese ricco di movimenti di mercato. Tra arrivi, partenze e trattative in corso il calciomercato rossoblù è più che attivo

Un gennaio 2018 pieno di eventi per il Cagliari. Rinnovi di contratto, calciomercato e le prime partite dell’anno aprono con il botto la nuova parte di campionato 2017-2018.

I RINNOVI – Sono ben due i contratti rinnovati nel primo mese dell’anno. Si tratta del portiere Rafael e del centrocampista Nicolò Barella. L’estremo difensore rossoblù firma fino a giugno 2019 e non nega il suo legame speciale con la società e la città. Un’altra riconferma importante è quella di Barella che prolunga il suo accordo con la squadra sarda fino al 2022.

CALCIOMERCATO – Non sono mancati le partenze e gli arrivi. Salutano il Cagliari Federico Melchiorri che approda al Carpi, Marco Capuano che si accasa al Crotone e Gregory van der Wiel che sbarca addirittura in un altro continente nel club del Toronto (Canada). Tante le trattative aperte dalla società isolana per portare rinforzi alla squadra di Diego Lopez. Tra le tante contrattazioni una di quelle più sentite è stata forse quella di Luca Caldirola. Il giocatore e il club cagliaritano avevano raggiunto i giusti accordi per il trasferimento, ma da parte del Werder Brema non arrivò mai l’ok definitivo. Molte le voci anche su un possibile matrimonio tra il Cagliari e Maxi Oliveira, Kurtic, Letizia, Parigini e Bonifazi, ma nessuna portata a termine. I nuovi rinforzi per i rossoblù hanno i nomi di Leandro Castan (difensore centrale ex Roma), Charalampos Lykogiannis (terzino ex Sturm Graz) e l’attaccante Damir Ceter. Si rivede tra le fila della compagine sarda, accorciando di sei mesi il suo ritorno in Sardegna, anche il coreano Han fino ad allora in prestito al Perugia.

LE PARTITE – I match di gennaio lasciano al Cagliari un po’ l’amaro in bocca. Il primo incontro dell’anno si disputa alla Sardegna Arena, nel giorno dell’epifania, contro la Juventus. Nonostante la buona prestazione dei cagliaritani, hanno la meglio i bianconeri di Allegri che riescono a spuntarla all’85’ con un gol di Bernardeschi, chiudendo la gara per 1-0. La seconda partita del 2018 si gioca ancora in casa contro il Milan di Gattuso e si conclude 1-2 per i rossoneri. Non è bastato la rete di Barella dopo appena 8′ a regalare la vittoria ai sardi, che si son visti rimontare da uno scatenato Kessie e dalla sua doppietta. L’ultima sfida del mese va in scena in casa del Crotone, contro l’ex Capuano. L’unica gara dove la squadra allenata da Lopez riesce a strappare un punticino grazie al pareggio di Cigarini.

Articolo precedente
giudice sportivoCagliari, senza Ceppitelli alla ripresa contro l’Empoli
Prossimo articolo
cagliari allenamento sedutaCagliari, rossoblù in vacanza: gli allenamenti riprenderanno il 7 gennaio