Cagliari-Genoa, le pagelle dei rossoblù

borriello
© foto CagliariNews24.com

Le pagelle di Cagliari-Genoa, gara terminata 4-1 al Sant’Elia. Decisiva la doppietta di Borriello, oltre ai gol dei brasiliani Joao Pedro e Farias

Il Cagliari torna a vincere e lo fa surclassando in casa il Genoa di Juric per 4-1 in rimonta. Dopo il gol iniziale di Simeone, i rossoblù hanno ribaltato la gara grazie alla doppietta di Borriello e i gol di Joao Pedro e Farias. Ecco le pagelle dei rossoblù di Rastelli:

Rafael 6,5: Incolpevole sul gol del momentaneo 1-0 di Simeone, garantisce sicurezza alla difesa con le sue uscite alte. Nel finale è attento sulla punizione di Cataldi e sulla mezza rovesciata di Pinilla.

Isla 6,5: Non soffre gli esterni offensivi genoani, anche grazie all’aiuto di Dessena. In fase d’attacco invece è sempre pronto a mettere dentro i suoi pericolosi cross.

Ceppitelli 6: In assenza di Bruno Alves, è chiamato a guidare la difesa. A parte nell’azione del gol di Simeone, offre una prestazione difensiva sufficiente in coppia con Capuano.

Capuano 5: Sostituire Bruno Alves non era facile e senza il portoghese il Cagliari paga le conseguenze sia sulle palle alte che in fase di impostazione. Si perde Simeone in occasione del gol e lascia i suoi in dieci al 79′.

Murru 6,5: Torna titolare due mesi e mezzo dopo l’infortunio dell’Olimpico. Nella ripresa si conquista il rigore che Farias trasforma per il 4-1.

Dessena 6: Si vede poco, ma è sempre pronto a coprire sulla destra le avanzate di Isla.

Tachtsidis 6: Costretto a giocare al poso di Di Gennaro pochi istanti prima del calcio d’inizio, fatica ad entrare in partita, ma mette lo zampino nel gol dell’1-1 di Borriello.

Barella 7,5: Sempre meglio nel ruolo di interno, recupera un’infinità di palloni a centrocampo, mostrando anche tanta qualità palla al piede. (dall’83’ Munari s.v.: Ultimi minuti con la maglia del Cagliari per il prossimo centrocampista del Parma)

Joao Pedro 7,5: La prima da titolare dopo l’infortunio è fortunata per Joao Pedro che porta il Cagliari sul 2-1 grazie ad un rimpallo fortunato dopo il palo di Borriello. Svaria su tutto il centrocampo grazie alla sua duttilità, facendo sia il trequartista che l’esterno di centrocampo. (dall’80’ Salamon s.v.: Entra per rinforzare la difesa dopo l’espulsione di Capuano).

Farias 7: Sempre pericoloso con le sue giocate e la sua velocità, entra ne tabellino dei marcatori trasformando il rigore del 4-1. (dal 74′ Sau s.v.: Regala qualche bella giocata palla al piede a partita conclusa).

Borriello 8: Puntuale come le tasse, segna non uno ma ben due gol dell’ex. Prima di rapina nel primo tempo per il momentaneo pareggio, poi con un tiro al volo sull’ennesima respinta di Lamanna per il 3-1.

Rastelli 7: Prestazione convincente del Cagliari che contro il Genoa nella prima giornata del girone di ritorno ha ribaltato l’iniziale svantaggio. Come l’anno scorso, rifila quattro gol al rivale Juric al Sant’Elia, conquistando l’ennesima vittoria casalinga.

Articolo precedente
cataldiGenoa, Cataldi: «Spero in un esordio positivo»
Prossimo articolo
diretta live cagliari genoa risultato formazioni 2016/2017Diretta Live Cagliari-Genoa 4-1: salvezza ipotecata