Cagliari-Fiorentina 5-2, i rossoblu al terzo posto in classifica

cagliari-fiorentina
© foto 10-11-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Fiorentina. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: 5-0 Nainggolan

Cagliari-Fiorentina, dodicesima giornata della Serie A 2019/20: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Cagliari-Fiorentina, è festa alla Sardegna Arena. Avanti di tre reti all’intervallo grazie ai gol di Rog, Pisacane e Simeone, nella ripresa i rossoblu hanno affondato il colpo segnando con Joao Pedro e Nainggolan (anche tre assist per lui). Nel finale la doppietta di Vlahovic ha addolcito la pillola per una Fiorentina che però esce con le ossa rotte dalla Sardegna Arena. Il Cagliari aggancia momentaneamente il terzo posto in classifica e continua a sognare.

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI CAGLIARINEWS24!

Cagliari-Fiorentina 5-2, il tabellino

Marcatori: 17′ Rog, 27′ Pisacane, 34′ Simeone, 54′ Joao Pedro, 65′ Nainggolan, 75′, 87′ Vlahovic

CAGLIARI (4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez (dall’83 Ragatzu), Cigarini, Rog; Nainggolan (dal 78′ Castro), Joao Pedro; Simeone (dal 75′ Cerri). A disposizione: Aresti, Rafael, Lykogiannis, Pinna, Walukiewicz, Faragò, Deiola, Ionita, Oliva. Allenatore: Maran

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola (dal 46′ Sottil), Pulgar, Badelj, Castrovilli (dal 67′ Benassi), Dalbert; Chiesa (dal 73′ Ghezzal), Vlahovic. A disposizione: Terracciano, Ceccherini, Ranieri, Venuti, Cristoforo, Zurkowki, Boateng, Eyssric, Pedro. Allenatore: Montella.

Arbitro: La Penna di Roma1 | Assistenti: Bresme, Fiore | IV ufficiale: Giua | VAR e AVAR: Doveri e Giallatini

Note: Castrovilli (F), Pulgar (F), Nandez (C)

Cagliari-Fiorentina 5-2, cronaca e sintesi

90’+2 – Finisce qui Cagliari-Fiorentina: Cagliari momentaneamente terzo in classifica

90’+2′ – Cerri servito da Castro davanti a Dragowski: il tiro è neutralizzato ma l’attaccante era in offside

90′ – Due minuti di recupero

87′ – ⚽️ GOL FIORENTINA: Vlahovic rientra sul sinistro e calcia trovando il secondo palo. Troppo lo spazio concesso all’attaccante da Pellegrini

83′ – 🔄 Ultimo cambio nel Cagliari: entra Ragatzu, fuori Nandez

78′ – 🔄 Secondo cambio di Maran: entra Castro per Nainggolan: standing ovation della Sardegna Arena. Partita pazzesca del Ninja, autore di tre assist ed un gol spettacolare

77′ – Sottil va giù in area: La Penna è a pochi metri, vede la simulazione ed estrae il giallo

75′ – ⚽️ GOL FIORENTINA: Vlahovic riceve in area da Dalbert e batte Olsen

74′ – 🔄 Primo cambio nel Cagliari: esce un applauditissimo Simeone per Cerri

73′ – 🔄 Ultima sostituzione nella Fiorentina: entra Ghezzal per Chiesa

69′ – Primo giallo per il Cagliari: destinatario Nandez

69′ – ANCORA CAGLIARI. Fiorentina ormai inerme, il Cagliari continua a spingere: cross di Pellegrini per Cacciatore, palla sull’esterno della rete a portiere battuto

67′ – 🔄 Cambio Fiorentina: dentro Benassi per Castrovilli

65′ – ⚽️ CAGLIARI SCHIACCIASASSI! Nainggolan fa partire un destro spaziale dai 25 metri, palla sotto l’incrocio. Il Cagliari dilaga

63′ – Fiorentina in avanti: ci prova Sottil, Olsen respinge

60′ – Il Cagliari non vuole fermarsi: Simeone prima va al cross con Joao Pedro anticipato per un pelo, poi lo stesso Cholito si mette in proprio ma Dragowski salva. Fiorentina particolarmente provata mentalmente

54′ – ⚽️ POKER CAGLIARI! Contropiede letale dei rossoblu! Nainggolan va via palla al piede e serve Joao Pedro, il brasiliano piazza il piatto e cala il poker. Terzo assist della partita per Nainggolan

54′ – La Fiorentina insiste: Vlahovic va via e calcia, chiude la difesa

52′ – OCCASIONE FIORENTINA! Botta di sinistro di Dalbert dalla distanza, Olsen alza sopra la traversa. Sugli sviluppi del corner la Viola non riesce a pungere

51′ – Si vede il Cagliari: numero di Nandez sulla destra, cross calibrato per Joao Pedro che viene anticipato di un soffio

50′ – Ancora Fioentina: Castrovilli va via a Cigarini, che evita il fallo. Klavan risolve

49′ – Ci provano sia Dalbert che Chiesa: i due esterni vanno al cross nel giro di pochi secondi ma l’azione si spegne sul fondo

48′ – Partenza blanda della squadra di Montella, nonostante i tre gol da rimontare. Il Cagliari attende e tenta di pungere

45′ – 🔄 Inizia la ripresa: nella Fiorentina dentro Sottil per Lirola. Primo pallone mosso dai viola

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Cagliari domina sin dalle prime battute (oltre 90% di possesso palla nei primi 5 minuti di gara) e trova, nel giro di poco più di un quarto d’ora tre gol: prima Rog, poi Pisacane ed infine Simeone battono Dragowski e portano i sardi all’intervallo con un triplo vantaggio. Terzo posto momentaneo in classifica per la squadra di Maran

45’+3′ – Finisce qui il primo tempo del match: Cagliari all’intervallo sul 3-0 grazie ai gol di Rog, Pisacane e Simeone

45’+1′ – Corner per la Fiorentina, che tenta di chiudere in avanti. Simeone guadagna una punizione, nuovo possesso rossoblu

45′ – Concessi 3′ di recupero

44′ – Chiesa entra in area dalla sinistra e cerca il destro verso il secondo palo: palla alta

42′ – Simeone va via centralmente e Pulgar lo stende: giallo per l’ex Bologna, che era diffidato e sarà squalificato

39′ – OCCASIONE FIORENTINA! Pezzella al tiro dall’interno dell’area sugli sviluppi di un corner: Olsen salva con un bell’intervento

35′ – ⚽️ TRIS CAGLIARI! Contropiede letale dei rossoblu. Nainggolan va al tiro, Dragowski respinge e la palla torna al belga che crossa per Simeone: colpo di tacco sotto porta e gol dell’ex

32′ – Fiorentina pericolosa: Castrovilli danza in area e cross teso al centro. La difesa sbroglia in corner. Cross di Pulgar neutralizzato da Olsen

31′ – Caceres duro su Simeone: partita di sacrificio del numero 99 rossoblu

30′ – Prova a reagire la Viola, il Cagliari contiene bene

27′ – ⚽️ GOL DEL CAGLIARI! Pisacane riceve sul secondo palo il cross di Cigarini dalla bandierina: colpo di testa e Dragowski battuto

26′ – Ancora Cagliari: Joao Pedro riceve in area e viene chiuso in angolo

25′ – OCCASIONE CAGLIARI! Pezzella sbaglia il retropassaggio: Nainggolan si invola verso la porta ma si incarta contro Caceres

21′ – Primo giallo del match per Castrovilli, che stende Simeone dopo una gran giocata del Cholito

20′ – Chiesa esce dal campo: l’attaccante è uscito malconcio dopo un contrasto con Rog

18′ – Cagliari sulle ali dell’entusiasmo: Simeone va via, entra in area ed incrocia: Dragowski respinge centralmente e Joao Pedro non arriva al tap-in per un grande anticipo difensivo

17′ – ⚽️ GOL DEL CAGLIARI! Cigarini, Joao Pedro, Nainggolan, Rog. Tutto di prima, il croato si presenta di fronte a Dragowski e lo batte: Cagliari avanti dopo una spettacolare azione corale

13′ – Minuto numero 13, la Sardegna Arena ricorda Davide Astori. Parte il coro “Astori vive” dalla Curva Nord: tutto lo stadio si alza in piedi ad applaudire. Applausi anche dei giocatori: la partita, per un minuto, è inevitabilmente passata in secondo piano

13′ – Nainggolan in ritardo su Castrovilli: punizione sulla trequarti sinistra per la Fiorentina

12′ – L’azione si risolve con una punzione della Fiorentina, Simeone pescato in offside

11′ – Imbucata morbida di Rog per Simeone, Pezzella sporca e mette in angolo

9′ – I rossoblu non sembrano avere intenzione di alzare i ritmi: giro palla e ricerca dei movimenti di attaccanti e mezzali per l’imbucata

7′ – Primo possesso viola nella metà campo del Cagliari: Chiesa ci prova da fuori, palla respinta

6′ – Buon avvio del Cagliari, che fa girare palla con qualità alla ricerca di spazi in verticale. La Fiorentina non riesce a rubar palla

3′ – OCCASIONE CAGLIARI! Sponda di Joao Pedro per Simeone, il Cholito col piatto manda fuori dal limite dell’area piccola

1′ – Rossoblu insistono, partenza forte dei sardi: Cigarini al cross dalla destra, la difesa toscana allontana

1′ – Si parte: primo pallone al Cagliari, che attacca subito e guadagna un corner

12:25 – Tutto pronto alla Sardegna Arena: le squadre entrano in campo, tra pochi minuti il via alla sfida. Immancabili i riferimenti ad Astori: i bimbi che accompagnano i 22 calciatori indossano una maglietta che ricorda Davide

11:40 – Comunicate le formazioni ufficiali: in Maran difesa sceglie Cacciatore a destra, Pellegrini torna titolare sull’out opposto. A centrocampo spazio a Nandez e Rog a protezione di Cigarini. In avanti Nainggolan e Joao Pedro dietro Simeone. Dall’altra parte i viola si schierano con un 3-5-2 con Caceres che torna dall’infortunio; in attacco la coppia Chiesa-Vlahovic.

Cagliari-Fiorentina, formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone. A disposizione: Aresti, Rafael, Lykogiannis, Pinna, Walukiewicz, Faragò, Castro, Deiola, Ionita, Oliva, Cerri, Ragatzu. Allenatore: Maran

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. A disposizione: Terracciano, Ceccherini, Ranieri, Venuti, Benassi, Cristoforo, Zurkowki, Boateng, Eyssric, Ghezzal, Pedro, Sottil. Allenatore: Montella.

Pre partita e probabili formazioni

CagliariFiorentina sarà giocata in una Sardegna Arena caldissima: la tifoseria rossoblù sogna grazie alla classifica, tante le manifestazioni di affetto dall’accoglienza ad Elmas una settimana fa sino agli striscioni dell’allenamento di stamani. Alla vigilia del match il tecnico Maran deve sciogliere gli ultimi dubbi (ad esempio sulla destra dove CacciatoreFaragò e Mattiello si contendono una maglia) ma può contare sul rientro di Luca Pellegrini che ha scontato il suo turno di squalifica. Dalla parte opposta invece Montella dovrà fare a meno di Franck Ribery.

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. Maran.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ranieri; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Montella.

Cagliari-Fiorentina, la vigilia di Maran e Montella

MARAN – «Ci siamo guadagnati rispetto sul campo, ma ora non pensiamo che le cose arrivino da sole. Dobbiamo correre perché tutto diventa ancora più difficile. Divertirsi deve continuare ad essere un obiettivo, è carburante per spingerci a fare sempre qualcosa di eccezionale. Si parte sempre dal sacrificio e dalla fatica, ma per arrivare a generare entusiasmo e risultati. La Fiorentina viene da una buona serie e spesso riesce a non prendere gol, in più ha un attaccante che tira tantissimo. Squadra temibile: ha un grande potenziale anche senza Ribery. Cambiano spesso il modo di giocare, noi dobbiamo essere bravi a leggere i momenti della partita».

MONTELLA –  «Il Cagliari è la rivelazione del campionato – ha spiegato il tecnico in conferenza stampa –. Il centrocampo è il suo punto di forza, ha poco da invidiare alle altre squadre, hanno almeno sei giocatori che poche squadre hanno. La loro identità di gioco parte dal centrocampo. È una partita bella da giocare. Il campo è più stretto degli altri di Serie A, ci sarà tanta pressione. Sarà un bel test, vedremo a che punto siamo. Il Cagliari ha preso 3-4 giocatori di altissimo livello, hanno ambizioni, sono curioso e carico».

I precedenti del match

Sarà il trentanovesimo incrocio di campionato in Sardegna tra le due compagini: palcoscenico predominante la Serie A con 37 match disputati, se ne conta soltanto uno in cadetteria. Bilancio nettamente a favore dei sardi, che tra le mura amiche si sono imposti in 17 occasioni, 6 le vittorie viola. La storia di Cagliari-Fiorentina inizia nel campionato di Serie A del 1964/65: la squadra di Silvestri, al primo anno di massima serie della storia del club, ferma i viola sull’1-1 (vantaggio sardo all’84’ firmato Rizzo, pareggio viola all’87’ con Orlando). L’ultimo precedente, risalente alla passata stagione, andò ai rossoblu: doppio vantaggio isolano firmato Joao Pedro-Ceppitelli, inutile la rete trovata da Chiesa nel finale. (qui la storia di Cagliari-Fiorentina)

Giocate: 38 | Vittorie: 17 | Pareggi: 15 | Sconfitte: 6
Gol Fatti: 47 | Gol Subiti: 32

L’arbitro del match

CagliariFiorentina sarà diretta da Federico La Penna della sezione arbitrale di Roma1. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Bresme Fiore mentre quarto ufficiale del match sarà Giua. In qualità di Var e Avar sono stati designati Doveri Giallatini.

I PRECEDENTI – Non sono fortunati i precedenti del Cagliari con l’arbitro romano: il primo incrocio è avvenuto in Serie B in occasione della pesante sconfitta di Brescia coincisa col brutto infortunio di Dessena. Poi tre episodi in A con un pareggio (1-1 a Bologna, rete di Joao Pedro) e due sconfitte arrivate ad opera di Torino e Milan. Nessun precedente per i viola, che saranno diretti da La Penna per la prima volta.

Cagliari-Fiorentina, diretta tv e streaming: dove vederla

Il match della Sardegna Arena rientra tra i tre del turno che verranno trasmessi da DAZNclicca qui per abbonarti a DAZN. Oltre che su pc, la sfida sarà visibile sull’app della piattaforma tramite smart tv, smartphone, tablet e mobile. Inoltre, per i clienti Sky che hanno attivato l’offerta, la sfida sarà trasmessa su DAZN1, canale satellitare 209.