Connettiti con noi

Focus

Cagliari, dietro alla rinascita c’è il coraggio di cambiare

Pubblicato

su

Dietro alla rinascita del Cagliari c’è il coraggio di fare scelte controcorrente: da parte della società ma soprattutto dal mister

Al netto degli errori estivi di cui si è abbondantemente parlato, il Cagliari con in testa il presidente Giulini e il Ds Capozucca ha mostrato un coraggio non indifferente nel mercato di gennaio. Per sostituire i partenti Godin e Caceres non ci si è affidati a calciatori affermati, ma si è scelto di puntare su scommesse, per quanto promettenti, ma sempre scommesse sono. E in situazioni di classifica come quella occupata dal Cagliari, un passo falso avrebbe spedito i rossoblú dritti nel baratro.

Ma il Cagliari non è stato l’unico a cambiare pelle, assumendosi delle responsabilità non indifferenti. Mazzarri, infatti, ha preso scelte differenti da quelle prese in tutta la sua carriera. L’allenatore livornese ha sempre preferito affidarsi a calciatori più esperti, centellinando i giovani da lanciare. A Cagliari ha fatto l’opposto: un po’ per scelta, un po’ per casualità e un po’ per quella sana follia che rende possibile l’impossibile. Le basi sono state gettate, partita dopo partita verso la salvezza. Con un occhio al futuro, all’insegna dei giovani di proprietà. Modello Atalanta.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.