Cagliari, Di Gennaro playmaker o trequartista?

di gennaro cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

A due giorni da Cagliari-Udinese sono ancora tanti i dubbi di Rastelli. Le numerose assenze in casa rossoblù complicano le scelte a centrocampo, il tecnico potrebbe far tornare Di Gennaro alla posizione di regista

ASSENZE E RIMEDI – Sei infortunati e due squalificati. I numeri parlano chiaro, il Cagliari arriva alla partita di domenica contro l’Udinese privo di un nutrito drappello di giocatori. Fra i reparti quello che sta meglio è l’attacco, mentre difesa e centrocampo si incrociano nelle difficoltà di trovare un assetto ideale. L’indisponibilità di quasi tutti i terzini obbliga infatti a dedicare pedine come Isla alla copertura, diventa un problema comporre un trio in mediana che dia le giuste garanzie a Rastelli.
DI GENNARO FRA VECCHIO E NUOVO – L’ago della bilancia è Davide Di Gennaro, riportato da qualche tempo al ruolo di trequartista con cui aveva iniziato la carriera. Per necessità il tecnico rossoblù potrebbe arretrare il numero 8 in regia, affidandogli le chiavi appese dall’infortunato Tachtsidis. In questo modo ai lati del giocatore milanese – tornato al ruolo interpretato nella stagione della promozione in A – si piazzerebbero Padoin e Barella, con Farias in avanti a ballare fra trequarti e tridente.

Articolo precedente
pisacanePartitella ad Asseminello. Differenziato per Pisacane
Prossimo articolo
rinnovoBorriello: «Resto a Cagliari per altri 5 anni»