Cagliari, Cacciatore: «A Lecce per vincere» – VIDEO

Fabrizio Cacciatore ha parlato ai nostri microfoni al termine del test in famiglia contro la Primavera. Dal momento della squadra alla prossima sfida contro il Lecce

Nel pomeriggio il Cagliari di Maran ha sfidato la Primavera di Canzi ad Asseminello. I rossoblu, focalizzati sulla ripresa del torneo (domenica 24 a Lecce), hanno sfruttato la sgambata odierna per mantenere il ritmo partita e fare alcuni esperimenti. Su tutti si registra l’utilizzo di Mattiello da interno sinistro di centrocampo. Posizione diversa dal solito anche per Cacciatore, schierato al centro della difesa. Proprio l’esperto difensore, uno dei fedelissimi di Maran, ha parlato al termine della partitella in famiglia: «Io terzo in classifica? Forse il primo anno in A con la Sampdoria di Delneri, arrivammo quarti ed in Champions League. C’è entusiasmo, consapevolezza e voglia di continuare così. Il divertimento in campo non deve mai mancare. C’è concentrazione e voglia di ottenere ogni gara un risultato positivo, questo ha permesso questa posizione in classifica. La pausa? Non credo sia un ostacolo, è giusto rifiatare un attimo: arriva nel momento giusto per ricaricare le pile e ripartire forte».

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI CAGLIARINEWS24!

CACCIATORE «A Lecce sarà una gara difficile, andremo lì per fare la nostra partita ed ottenere il massimo. Noi dobbiamo stare con i piedi per terra e ragionare di domenica in domenica. Sicuramente le altre adesso ci guarderanno in maniera diversa ma dobbiamo concentrarci su noi stessi ed andare avanti così. La vittoria sulla Fiorentina? E’ sempre bello vincere così nettamente, speriamo ce ne siano tante altre. Il gol? Sarebbe bello trovarlo, l’importante è il risultato finale: chi segna non importa. Maran? Penso che sia un tecnico che lavora tanto sul gruppo: ognuno si sent partecipe ed importante».

Dal nostro inviato Sergio Cadeddu