Cagliari, il 2017 mese per mese: novembre

© foto www.imagephotoagency.it

Dalle due vittorie di fila in campionato contro Hellas Verona ed Udinese agli stop interni contro Inter e Pordenone: il novembre 2017 del Cagliari

Il novembre del Cagliari si apre nel migliore dei modi: le due vittorie contro Hellas Verona ed Udinese consolidano le certezze di una squadra che appena due settimane prima aveva cambiato guida tecnica e modulo di gioco. Le gare contro veneti e friulani mettono in mostra un Cagliari in netto miglioramento dal punto di vista dell’organizzazione e della solidità, dando continuità a quel carattere visto anche nelle uscite immediatamente precedenti. La terza gara del mese interrompe la mini-striscia positiva dei sardi, che alla Sardegna Arena sono piegati dall’Inter nonostante un primo tempo sorprendente.

IL BLACK OUT DI COPPA – Ad appena tre giorni dal match contro i nerazzurri arriva, però, la clamorosa eliminazione dalla Coppa Italia ad opera di un sorprendente Pordenone. Gli uomini dell’ex Colucci, nonostante le due categorie di differenza, violano la Sardegna Arena conquistando il passaggio agli ottavi di finale. Già al termine del match si susseguono le critiche per l’atteggiamento dei rossoblù scesi in campo, apparsi svogliati e deconcentrati. Critiche che però vengono sopite nella successiva gara di campionato: il Cagliari riprende infatti il filo del discorso a Bologna, dove arriva un punto al termine di una prova che ha mostrato una ritrovata solidità.

Articolo precedente
Calciomercato Cagliari, Melchiorri vicino al Carpi
Prossimo articolo
lopez cagliariCagliari, partitella con la Primavera. Ancora terapie per Barella