Cagliari, il 2017 mese per mese: febbraio

ibarbo
© foto www.cagliarinews24.com

Nel mese di febbraio del 2017, il Cagliari conquista 4 punti in altrettante partite. La vittoria sul Crotone mette una seria ipoteca sulla salvezza rossoblù

Il mese di febbraio vede arrivare l’ultimo rinforzo di mercato del Cagliari. Un rinforzo passeggerò, visto che Victor Ibarbo – rientrato dal prestito in Grecia al Panathinaikos – se ne andrà il mese successivo in Giappone, al Sagan Tosu. Il colombiano atterra in Sardegna proprio il 1 febbraio, ma non giocherà la gara del 5 contro l’Atalanta. I rossoblù cadono a Bergamo per 2-0, contro la squadra di Gasperini ormai lanciata verso l’Europa. Decide il match una doppietta del Papu Gomez nel primo tempo. L’esordio di Ibarbo arriverà il 12 febbraio, al Sant’Elia contro la Juventus. Anche questa volta i rossoblù sono sconfitti per 2-0 e a decidere è ancora una doppietta di un argentino, quella di Gonzalo Higuain. La giornata sarà comunque da ricordare per i tifosi rossoblù. Prima della partita, infatti, Gigi Riva è stato premiato con il celebre Collare d’Oro al merito sportivo per il 2016 dal presidente del Coni Giovanni Malagò.

SALVEZZA IPOTECATA – I punti di febbraio arriveranno nelle giornate successive. Il 19 a Genova, contro la Sampdoria, la formazione allenata da Massimo Rastelli pareggia per 1-1 (gol di Isla al 6’ e Quagliarella al 22’). I rossoblù, che fanno esordire Gabriel tra i pali, avrebbero però tanto da recriminare. All’89’ infatti Ibarbo segna il gol del 2-1 dopo un errore di Viviano, ma l’arbitro Massa annulla inspiegabilmente. Con il Var sarebbe stato sicuramente convalidato. Il Cagliari si rifarà la settimana seguente a Crotone, in un match cruciale per la salvezza. Sotto dopo soli 9’ per il gol di Stoian, i rossoblù riescono a ribaltare la partita: nel primo tempo arriva il pareggio di Joao Pedro, nella ripresa un gran gol di Marco Borriello sigla il definitivo 2-1. È la quindicesima rete stagionale per il numero 22, che ha vinto così la scommessa fatta ad inizio stagione con l’amico Vieri. I tre punti conquistati in Calabria permettono al Cagliari di ipotecare la salvezza, con un vantaggio di 16 lunghezze sul terzultimo posto. Nel frattempo ad Asseminello è arrivato in prova un ragazzo nordcoreano classe 1998: Han Kwang Song. Ne sentiremo riparlare.

Articolo precedente
bruno alves cagliariCagliari, il 2017 mese per mese: gennaio
Prossimo articolo
rafael cagliariCagliari, Rafael rinnova fino al 2019: «Mi sento a casa»