Cagliari-Cacciatore, salta l’obbligo di riscatto: i dettagli

cacciatore cagliari
© foto CagliariNews24.com

Calciomercato Cagliari, iniziano a delinearsi i tracciati su cui dovrà muoversi il club isolano in vista della prossima stagione. Per Cacciatore è saltato l’obbligo di riscatto

Concluso il campionato, il Cagliari si tuffa nella fase di pianificazione del futuro. I rossoblù in estate dovranno tentare di respingere le offerte per i propri gioielli ma anche valutare chi confermare. Su questo fronte, i vertici del club stanno ragionando sulle posizioni degli elementi in scadenza: da Cigarini a Srna, passando per Padoin. Altro capitolo da affrontare è quello relativo ai calciatori in prestito: Thereau e Leverbe torneranno a Fiorentina e Sampdoria senza alcuna opposizione, mentre il club isolano vorrebbe riavere il cartellino di Pellegrini dalla Roma. Per quanto riguarda Cacciatore, la nostra redazione ha trovato conferme sulle condizioni che avrebbero permesso al giocatore di continuare l’avventura in Sardegna: se il terzino avesse raggiunto le 10 presenze in rossoblù sarebbe scattato l’obbligo di riscatto dal Chievo, detentore del suo cartellino. Fermatosi a quota 7 gettoni, Cacciatore farà ritorno in Veneto ma il club valuterà se riportarlo in Sardegna o meno.

EMPOLI IN SERIE B: SALTA L’OBBLIGO DI RISCATTO DI FARIAS E PAJAC