Brescia, Dessena si presenta: «Posso dare ancora tanto, sento il fuoco dentro»

cagliari brescia
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Le prime parole di Daniele Dessena da giocatore del Brescia: l’ex rossoblù non dimentica il Cagliari ma riparte dal club di Cellino per mettersi in gioco

Daniele Dessena ci tiene a sottolineare l’importanza della sua lunga avventura in rossoblù anche nel giorno della presentazione al Brescia, suo nuovo club da pochi giorni. Il tono dell’ex capitano del Cagliari è quello di chi riparte da una nuova sfida – con alcuni elementi conosciuti – per dimostrare anche a se stesso di poter tornare ai livelli che gli competono. Alla corte del presidente Massimo Cellino e del direttore sportivo Francesco Marroccu, già ben conosciuti negli anni sardi, Dessena ha risposto subito: «Nel momento in cui mi è arrivata la telefonata da parte di questa società, non ci ho pensato su due volte. Ho sentito il fuoco dentro e ora non vedo l’ora di scoprire questa nuova realtà. Cagliari è stata per me qualcosa di molto grande, ma ho percepito che non c’era più la voglia di stare insieme, che le cose erano cambiate mentre io sento di poter dare ancora molto, sul campo e come uomo». Nelle parole del centrocampista, riportate dal Giornale di Brescia, anche l’intenzione di focalizzarsi solo su quello che verrà: «Del passato non voglio parlare, sull’infortunio che mi capitò proprio qui a Brescia non voglio tornare: quello è il passato e voglio dimenticarlo. Io penso al presente, guardo avanti, verso il futuro e sono arrivato qui con tante motivazioni, desideroso di mettermi in gioco»

Articolo precedente
Cagliari al lavoro pensando all’Empoli, Pavoletti di nuovo in gruppo
Prossimo articolo
nandez-cagliariBoca, Alfaro: «Nandez è vicino al trasferimento»