Borriello, primo rossoblù in doppia cifra dal 2013

rinnovo
© foto www.cagliarinews24.com

Marco Borriello è il primo attaccante del Cagliari degli ultimi quattro anni ad andare in doppia cifra in Serie A. L’ultimo a riuscirci fu Sau nel 2013/14

Il gol segnato su punizione ieri al Bologna è il decimo in campionato di Marco Borriello. Una rete importante che ha evitato la sconfitta del Cagliari al Sant’Elia e che ha consolidato l’attaccante campano come il miglior marcatore stagionale della squadra di Rastelli. Il numero 22, arrivato questo agosto in Sardegna a parametro zero, è già in doppia cifra. E a questo punto i record non sono solo personali.

QUATTRO ANNI DOPO – Era dal 2012/13, infatti, che un attaccante del Cagliari non andava in doppia cifra in Serie A. L’ultimo a riuscirci fu Marco Sau che, nella stagione del suo esordio nel massimo campionato italiano, segnò 12 gol. Da allora nessun giocatore rossoblù è andato oltre le 7 reti di Mauricio Pinilla nel 2013/14 e di Sau nel 2014/15, quando la squadra retrocesse in Serie B. Negli ultimi anni, solo Alessandro Matri nel 2010/11 ne segnò undici a metà stagione, prima di essere ceduto alla Juventus nel calciomercato di gennaio. Borriello dopo ieri è a quota dieci e non sembra volersi fermare più.