Bologna, Mihajlovic: «Ci mancano punti, col Cagliari dobbiamo vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Sale a nove il distacco del Cagliari sul Bologna terzultimo: Sinisa Mijalovic cerca di scuotere i suoi e mette nel mirino la sfida di domenica

L’arrivo di Sinisa Mihajlovic sembrava aver dato la scossa giusta al Bologna dopo l’esonero di Inzaghi, i quattro punti conquistati nelle prime due gare avevano dato alla piazza emiliana l’impressione che il campionato della squadra felsinea fosse cambiato. Invece poi sono arrivate tre sconfitte consecutive, due contro le big Roma e Juventus e una, cronaca di oggi, contro una diretta concorrente come l’Udinese. La corsa verso la salvezza si fa in salita mentre il calendario prevede il lunch match di domenica prossima contro il Cagliari che ha giocato il jolly a spese dell’Inter portandosi a nove lunghezze dai felsinei.

Mister Mihajlovic cerca di non abbassare la guardia e nel dopo partita odierno mette nel mirino il match: «Non dobbiamo mollare e buttarci giù, dobbiamo continuare a credere in ciò che stiamo facendo. Dobbiamo migliorare ancora un paio di cose, come le occasioni che creiamo – le sue parole riportate dal Resto del Carlino – Poi ci sta di soffrire, ma non è detto che ogni volta che soffri devi subire gol. Purtroppo ci mancano i punti, se non vinciamo con quelli del nostro livello diventa dura salvarsi. Domenica c’è il Cagliari e conta vincere. Noi dobbiamo guardare partita per partita, ci sono 36 punti in palio: contro il Cagliari dobbiamo vincere, giocando anche male. La squadra è viva, c’è tempo per recuperare».