Connettiti con noi

Hanno Detto

Bisoli: «Cagliari campo difficile per la Roma, nessuno può permettersi di perdere»

Pubblicato

su

Bisoli: «Cagliari campo difficile per la Roma, nessuno può permettersi di perdere». Le parole dell’ex tecnico e giocatore rossoblù

Il Cagliari torna in campo per il secondo turno infrasettimanale del campionato, per affrontare la Roma in un match  che si preannuncia molto complicato, tra il livello dell’avversario e le difficoltà legate alle assenze. Ai microfoni di Centro Suono Sport, ne ha parlato l’ex tecnico e giocatore dei rossoblù Pierpaolo Bisoli:

«Vedo una partita chiusa, entrambe le squadre non possono permettersi di perdere. La Roma si è ripresa con un’ottima prestazione che ha fatto con il Napoli. I giallorossi non possono permettersi di perdere il treno per la Champions. Io l’ho giocata tantissime volte e Cagliari-Roma è sempre stata molto sentita. Ricordo di aver perso solo una volta con la Roma al Sant’Elia, per i giallorossi è sempre stato un campo difficile. Ricordo anche una vittoria per 5-1 quando allenavo il Cagliari. Oggi i sardi hanno dei giocatori importanti, all’inizio del torneo, pensavo avessero possibilità di lottare per l’Europa. Strootman e Godin non convocati per infortunio? Mazzarri perde due giocatori top ma fatemi dire una cosa importante su questo tema in particolare a chi come voi deve scrivere o parlare tutti i giorni di calcio: dovete considerare che il Covid ha comportato uno stravolgimento soprattutto negli allenamenti. I calciatori dovevano fare il tampone ogni due giorni, sempre con la paura di essersi contagiati e ancora di più con la fobia di averla in incubazione»