Connettiti con noi

Hanno Detto

Behrami, rivelazione choc: «Mi hanno puntato la pistola alla testa…»

Pubblicato

su

L’ex centrocampista azzurro Behrami ha raccontato un aneddoto choc sulla sua esperienza al Napoli

L’ex centrocampista azzurro Behrami ha raccontato un aneddoto choc sulla sua esperienza al Napoli. Le sue parole rilasciate a Blick.

«Ero in macchina e ho notato che qualcuno mi seguiva. Mi hanno rotto lo specchietto, ho abbassato il finestrino e mi hanno puntato una pista alla testa. Che choc! Mi hanno rubato anche l’orologio. Uno indossava una calza in testa, l’altro l’ho visto e sono andato alla Polizia a denunciarlo, identificando il ladro, come avviene nei film. Ma nei due-tre mesi prima del processo ho ricevuto minacce dalla famiglia di quest’uomo. Un giorno andai dal parrucchiere con mia figlia e mi rubarono l’auto. Lì ho detto: basta, voglio andarmene da qui».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.