Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Astori, tre medici hanno prodotto un certificato falso: mandati a processo

Pubblicato

su

La triste vicenda che ha coinvolto l’ex calciatore del Cagliari e della Fiorentina fa fuoriuscire nuovi dettagli

Sembra essere passata un’eternità da quel 4 marzo 2018. Quel giorno, Davide Astori venne rinvenuto nella stanza d’albergo ad Udine, luogo in cui la sua Fiorentina avrebbe dovuto giocare un match di campionato. Maglia numero 13 ritirata per la viola e la squadra sarda e risultati dell’autopsia che hanno evidenziato un decesso causato da morte cardiaca improvvisa.

Le indagini hanno evidenziato scenari raccapriccianti e incredibilmente tristi. Tre medici sono accusati di aver prodotto un certificato medico falso. Il certificato si riferisce ad una visita a cui Astori non si sarebbe mai sottoposto. I tre sono stati messi a processo. La notizia è riportata da L’Unione Sarda. L’udienza avrà luogo il 16 Dicembre 2022.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.