Asseminello, Cagliari subito in campo

award
© foto www.cagliarinews24.com

Il Cagliari è tornato ad allenarsi già questo pomeriggio in vista della gara contro la Sampdoria di domenica

Cagliari senza soste. Non c’è infatti il tradizionale lunedì di riposo concesso alla squadra dopo la sconfitta per 2-0 di ieri contro la Juventus allo stadio Sant’Elia. I rossoblù sono tornati ad allenarsi già questo pomeriggio nel centro sportivo di Asseminello nemmeno 24 ore dopo la sfida ai bianconeri. Nella testa della squadra di Rastelli c’è la gara contro la Sampdoria, in programma domenica allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A. Fischio d’inizio alle ore 15, con il tecnico che dovrà fare a meno di Barella (espulso ieri), ma che ritroverà Joao Pedro Ceppitelli che rientrano dalle rispettive squalifiche. Lo staff proverà a recuperare anche gli infortunati, Diego Farias su tutti, rimasto precauzionalmente a casa nella gara contro la Juventus. Si valuteranno le condizioni di Faragò, che dopo l’esordio a Roma con la maglia rossoblù, non ha più avuto modo di scendere in campo. Oggi chi ha giocato la gara di ieri si è impegnato in lavoro di scarico, vista la distanza ravvicinata con l’ultima gara giocata. Il resto del gruppo si è dedicato a una partitella su campo ridotto, mentre Ceppitelli ha lavorato a parte per via di un’infiammazione al ginocchio destro. E’ tornato ad Assemini anche Federico Melchiorri dopo la riabilitazione trascorsa a Villa Stuart: per lui i tempi sono ancora lunghi, la stagione è prematuramente finita. La squadra riposerà domani, mercoledì invece si torna in campo per una doppia seduta.