Ancelotti: «Rigore fischiato non per fare un favore al Napoli»

ancelotti napoli
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ha commentato la partita vinta dai suoi al San Paolo per 2-1 sul Cagliari grazie al contestatissimo rigore di Insigne

Può sorridere Carlo Ancelotti alla fine di Napoli-Cagliari. L’allenatore dei partenopei ha commentato la vittoria per 2-1 sui rossoblù fermandosi a parlare ai microfoni di Sky Sport anche il contestatissimo rigore segnato da Insigne al 98′.

NAPOLI-CAGLIARI, IL TABELLINO E LE PAGELLE

LE DICHIARAZIONI«Il dubbio sul rigore c’è. Non credo però sia stato dato per fare un favore al Napoli. Si tratta di un episodio controverso difficile da valutare, è successo anche a noi con la Juve con Meret. Abbiamo fatto inizialmente un possesso troppo statico con poca intensità. Abbiamo preso gol sul primo tiro in porta. Dopo abbiamo dato più intensità al nostro gioco. Al di là dell’episodio meritavamo di vincere. L’intensità dipende anche dalle caratteristiche dei giocatori in campo. Mi è piaciuto il coraggio di Insigne e la sua intraprendenza nel voler tirare il rigore».

FURIA CARLI: «RIGORE ASSURDO»