Ag. Joao Pedro: «Verosimile un trasferimento o un ingaggio più alto»

© foto foto Antonello Sammarco/Image Sport

Joao Pedro verso la cessione? L’agente del giocatore non esclude un addio al Cagliari ma lascia la porta aperta per un adeguamento dell’ingaggio

Come preannunciato, la permanenza di Joao Pedro al Cagliari è tutt’altro che scontata. L’agente del giocatore apre la porta a una cessione, pur glissando sulle possibili destinazioni e sottolineando la volontà di ottenere per il suo assistito un ingaggio più alto. Queste le parole di Marco Piccioli a Torinogranata.it: «Joao Pedro ha un contratto fino al 2022 con il Cagliari e in Sardegna si trova benissimo anche perché ha un bel rapporto sia con il presidente Giulini che con Maran. Detto questo però il nostro interesse comune è quello che il ragazzo realizzi il massimo visto che arriva da un campionato notevole, come prestazioni e come realizzazioni. Cessione? Diciamo che è verosimile, perché al momento nessuno si è fatto vivo con noi, quindi nulla cambia, Certo, se dovesse rimanere a Cagliari il suo stipendio da 600mila euro andrebbe adeguato e di questo abbiamo già parlato con la società».

Fra le pretendenti in lizza quella che appare in pole position è il Torino, l’agente di Joao Pedro nega contatti ma non nasconde il gradimento: «Quella è una piazza importante, sia per la sua storia che per i progetti attuali della società come dimostrano i risultati dell’ultima stagione. E se poi veramente Mazzarri dovesse puntare su un trequartista vero, Joao sarebbe perfetto per il suo gioco».