Is Arenas, Pili: “Io indagato? Rifarei ogni mossa”

© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Pili, deputato del Pdl che si è esposto a favore della Cagliari Calcio e del suo presidente Massimo Cellino in seguito all’arresto di quest’ultimo per le accuse rivoltegli per la costruzione dello stadio Is Arenas ha così commentato le indiscrezioni che lo vorrebbero tra i nuovi personaggi coinvolti nell’inchiesta: “Sarei stato iscritto, secondo alcune agenzie di stampa, nel registro degli indagati sul caso Is Arenas. Avrei consentito il conforto umano e personale di alcune persone al Presidente del Cagliari Massimo Cellino. Tutto quello che ho fatto lo rifarei in qualsiasi momento. Non mi lascio intimidire. Sono amareggiato. Ma non posso pensare che la mia libertà di giudizio possa essere perseguita con azioni che mirano solo a tentare di limitare la mia azione di parlamentare. So di essermi esposto su questa vicenda come su altre, ma non avrei mai pensato che si arrivasse a tanto. Io non mollo“, le parole riportate su Facebook.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Pulga: “Non concediamo ripartenze al Torino. Ibarbo e Sau…”
Prossimo articolo
Ancora nuovi interrogatori per i dirigenti quartesi