Cagliari, sfatato il tabù Chievo: la vittoria in casa mancava dal 2011

cagliari-chievo
© foto www.cagliarinews24.com

Sabato è arrivato un successo che contro il Chievo al Sant’Elia mancava dal 2010/11. E delle quattro vittorie complessive sugli scaligeri ben tre sono arrivate con quattro reti all’attivo

Dopo un pareggio a reti inviolate e tre sconfitte consecutive senza riuscire a segnare neanche una rete, sabato pomeriggio il Cagliari è tornato al successo casalingo contro il Chievo sfatando un tabù quantomeno particolare, soprattutto se si considera che da anni le due compagini viaggiano su livelli simili. Contro gli scaligeri i rossoblù hanno sempre faticato, sia in casa che soprattutto in trasferta. Prima del 4-0 rifilato alla squadra di Maran, il successo dei padroni di casa al Sant’Elia mancava dalla stagione 2010/11. In trasferta, invece, la squadra isolana non è mai riuscita a vincere, racimolando 6 pareggi ed altrettante sconfitte. Non solo: la rete di Borriello, che all’11’ del match ha aperto le danze, ha rotto un digiuno di gol che nelle gare di campionato contro i gialloblù durava da più di 8 partite.

CAGLIARI-CHIEVO, IL POKER E’ DI CASA – Con la vittoria dell’ultimo turno il Cagliari non solo ha agganciato in classifica proprio il Chievo, ma ha anche migliorato un bilancio che fino a sabato mattina vedeva gli scaligeri in netto vantaggio anche per quanto riguarda i precedenti in Sardegna. Ora il club isolano conta complessivamente 4 successi, cifra che spicca anche nei risultati delle gare vinte dai rossoblù: ben 3 delle vittorie sono arrivate al termine di un poker inflitto ai veneti. Il primo risale alla stagione 2004/05, quando i padroni di casa superarono il Chievo di Mario Beretta – oggi Responsabile del Settore Giovanile rossoblù – per 4-2 grazie alle due reti di Zola ed alle marcature di Langella ed Abeijon. Il poker successivo risale al 2009/10: il 4-1 il finale porta le firme di Conti, Canini e Nenè (doppietta). Sabato è arrivata la quarta vittoria, la terza firmata con quattro reti all’attivo e, come nei due poker precedenti, un rossoblù (Joao Pedro) ha messo a segno due gol.  Dopo gli ultimi quattro incroci casalinghi senza vittoria, il Cagliari sfata il tabù spazzando via il Chievo con l’ennesimo poker e portando a quattro il numero di successi in campionato contro gli scaligeri.

CONDIVIDI
Articolo precedente
borrielloBorriello, raggiunta quota 15: «Ma non voglio fermarmi»
Prossimo articolo
Birmingham, Gianfranco Zola si dimette