Zola elogia il Cagliari: «La Champions sarebbe la ciliegina sulla torta»

© foto CagliariNews24.com

L’ex rossoblù Gianfranco Zola, intervistato dal Corriere dello Sport, ha parlato anche del Cagliari e del momento positivo della squadra di Maran

È stato uno degli allenatori che si sono alternati sulla panchina del Cagliari nella prima disastrosa stagione da presidente di Giulini, terminata con la retrocessione. Sembra passata una vita però da quel 2014/15 e i tifosi preferiscono ricordare Gianfranco Zola per le sue giocate in campo più che per la sua esperienza da tecnico. Da Londra Magic Box continua a seguire il suo Cagliari, cha in questo avvio di campionato sta stupendo tutti e ora si ritrova addirittura in terza posizione.

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

UN PREMIO «Sono molto contento di vederlo lassù – dice Zola nell’intervista pubblicata dal Corriere dello Sport – perché sono sardo, perché ho giocato lì, ma anche perché la società merita questi risultati per la politica che ha fatto. Giulini da anni ha messo in pratica iniziative non solo per la squadra, ma anche per la gente: il museo, il nuovo stadio accanto al Sant’Elia in fase di ristrutturazione e tanto altro. Finora gli mancavano i risultati sul campo e adesso stanno arrivando anche quelli. Il terzo posto è un premio per il club, la Sardegna e tutta la sua gente».

EUROPA «La qualificazione in Champions sarebbe la ciliegina sulla torta. Non sarà semplice perché i competitor sono molto forti, ma per quello che si è visto finora è lecito coltivare questa speranza. Il Cagliari non è una meteora, ma una realtà concreta: ha uno dei migliori centrocampo del campionato e quando nello spogliatoio puoi contare su Nainggolan che dà carisma e personalità, hai la certezza che gli altri cresceranno bene. In più c’è Maran: sentivo dire che era bravo nel dare un’organizzazione difensiva e una struttura molto solida alla squadra, ma a me sembra che questo Cagliari sia parecchio migliorato anche sotto il profilo del gioco. Permettetemi solo un inciso per fare gli auguri a Gigi Riva per i suoi 75 anni: auguri di cuore».

BARELLAZola parla anche di Barella, che ha lasciato quest’estate il Cagliari per trasferirsi all’Inter: «Il Cagliari ha perso un grande giocatore come Nicolò che sta dimostrando quello che vale all’Inter e che grazie a Conte diventerà un top player a livello europeo, ma sul mercato Giulini e i suoi uomini si sono mossi bene comprando gente di grande va- lore come Rog, Nainggolan, Simeone e Nandez. Certi risultati non sono frutti del caso».