Vicenza, arriva l’ex rossoblù Bisoli: «Non sono qui di passaggio, voglio costruire un progetto»

© foto www.imagephotoagency.it

Esonerato Franco Lerda, il Vicenza si affida all’ex rossoblù Pierpaolo Bisoli. Il tecnico di Porretta Terme torna su una panchina del campionato cadetto a quasi cinque mesi dalla conclusione dell’agrodolce esperienza di Perugia. «Mi dispiace per Franco Lerda – ha esordito Bisoli in conferenza stampa – ci sono passato anche io. Gli auguro fortuna per il prosieguo della sua carriera, purtroppo noi allenatori veniamo bruciati in fretta. Ma gli rinnovo il mio in bocca al lupo».

 

L’allenatore emiliano, come si legge sul sito ufficiale del Vicenza, non ha nascosto l’obiettivo di costruire un progetto a lungo termine alla guida dei veneti. «In questo momento ci vuole solo grande lavoro, grande tranquillità e un po’ di entusiasmo. Non è un momento drammatico, è critico. Siamo ultimi in classifica, ma il campionato di B è molto lungo. La piazza di Vicenza mi stimola tantissimo, la squadra ha valori importanti. Bisogna avere pazienza e remare tutti dalla stessa parte, insieme al pubblico, alla società e allo staff che si è creato. Non sono qui di passaggio, voglio costruire un progetto. A me piacciono queste piazze dove si pretende sempre il massimo».

Articolo precedente
Cagliari, domani la ripresa degli allenamenti
Prossimo articolo
Nazionali, gli impegni dei rossoblù: domani in campo l’Under 20 e il Cile