Verso Cagliari-Fiorentina, Firicano: «Sant’Elia campo difficile, per i viola non sarà facile»

© foto www.imagephotoagency.it

A due giorni dalla sfida di campionato tra Cagliari Fiorentina, in programma domenica pomeriggio al Sant’Elia, a presentare il match tra rossoblu e viola ci ha pensato il doppio ex Aldo Firicano. Ai microfoni di Violanews.com, l’ex difensore ha analizzato il momento delle due squadre, che arrivano all’appuntamento con stati d’animo e situazione di classifica molto differenti.

 

CONDIZIONI DIVERSE – Queste le parole di Firicano: «Non mi stupisce che la Fiorentina abbia vinto solo 5 volte in Sardegna negli ultimi 50 anni. Storicamente è un campo difficile, il Cagliari mi ricorda l’Atletico Bilbao per lo stretto rapporto fra squadra e tifosi. Il Cagliari arriva alla sfida nelle condizioni migliori, ha una classifica tranquilla ed è spensierato, tutto il contrario della Fiorentina che ha problemi in campionato. Per i viola non sarà facile come ieri a Liberec e avrà sulle gambe una partita e un viaggio in più. La Fiorentina troverà un’ambiente galvanizzato, con Melchiorri e Borriello su tutti, pronti a far male sotto porta. Sousa, comunque, non è confuso, fa bene a cercare di cambiare qualcosa perchè la Fiorentina segna troppo poco. Il problema reale è la condizione di molti singoli come KalinicBorja Valero, Vecino, Badelj, Ilicic e Gonzalo».

Articolo precedente
Fiorentina, seduta mattutina: da valutare le condizioni di Babacar
Prossimo articolo
Primavera, i convocati di Canzi per Entella-Cagliari