Connettiti con noi

Focus

Verona-Cagliari, finalmente il vero Marin

Pubblicato

su

Contro il Verona il rumeno è salito in cattedra sfornando un’ottima prestazione e il goal che vale un buon punto: Razvan Marin è il migliore in campo tra i rossoblù

Finalmente Marin! Il rumeno aveva bisogno di ambientarsi in un campionato nuovo e difficile. La prestazione di domenica sembra sancire che Razvan Marin sia finalmente entrato nei meccanismi del calcio nostrano. Ruolo non facile il suo. Di Francesco gli affida la regia ma ha anche il compito di assorbire le incursioni e gli inserimenti dei controcampisit avversari. Inizialmente il numero 8 rossoblù fa fatica a trovare le giuste misure operano sulla parte destra della metà campo. Soffre abbastanza gli inserimenti di Barak e Zaccagni. Nel secondo tempo cambia marcia ed esce fuori. In fase d’impostazione è lucido, accompagna la manovra e va più volte al tiro. Trova la prima rete in maglia rossoblù con una grande percussione. Per lui i numeri sono buoni: sono 68 i palloni giocati, 16 i passaggi nella trequarti avversaria, 4 i recuperi effettuati e il 79% di passaggi riusciti.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!