Crotone, Ursino: «Ancora non capisco il gol annullato contro il Cagliari»

ursino
© foto www.imagephotoagency.it

Il ds del Crotone Giuseppe Ursino dice la sua sulla corsa salvezza e torna all’episodio del gol-vittoria annullato agli squali allo Scida contro il Cagliari

Finale di stagione incandescente, con molti verdetti che arriveranno al fischio finale dell’ultima giornata. Particolarmente emozionante la lotta salvezza (qui tutte le combinazioni che porterebbero il Cagliari alla salvezza), con cinque squadre in appena due punti. La squadra di Lopez con il successo di Firenze si è tirato fuori dalle sabbie mobili lasciandovi cadere il Crotone, che domenica ha pareggiato allo Scida contro la Lazio. Ai microfoni di Radio Crc è intervenuto il ds degli squali Giuseppe Ursino, che ha parlato della situazione della situazione dei suoi: «Non è stata la partita con la Spal a tagliarci le gambe. Piuttosto quella prima: perdere al 93′ col Benevento ci ha fatto entrare in campo nervosi con la Spal. Ancora non so bene poi cosa sia accaduto in casa contro il Cagliari e come abbiano fatto ad annullare quel gol, non riesco proprio a capire cosa sia successo in quell’episodio»Nulla è perduto, questo è ciò che trasmettono le parole di Ursino. I calabresi all’ultima giornata troveranno un Napoli senza più obiettivi, ma il ds garantisce che sarà gara vera: «Il Napoli non tirerà i remi in barca, meritava di vincere lo scudetto, ha giocato benissimo e meritava di più. Vanno fatti solo applausi a una squadre che con questi punti avrebbe vinto lo scudetto con questi punti conquistati».

Articolo precedente
Atalanta, arriva l’ufficialità: Masiello e Toloi saltano il Cagliari
Prossimo articolo
castan cagliariCagliari, mirino sull’Atalanta: ancora out Castan