Connettiti con noi

News

L’Unione Sarda: «Il prossimo non sarà un campionato di Serie B ma di A2»

Pubblicato

su

L’Unione Sarda ha definito il prossimo campionato cadetto non di Serie B ma di A2 visto il blasone delle squadre partecipanti

Con ogni probabilità quello del prossimo anno sarà il campionato di Serie B più avvincente degli ultimi 20 anni. Tante squadre si contenderanno la promozione in Serie A, tante squadre che conoscono bene la categorie e tante squadre che hanno militato anni nel massimo campionato.

Come riporta L’Unione Sarda quello del prossimo anno sarà un campionato di A2 e non di B: Cagliari e Genoa rispettivamente con 42 e 55 partecipazioni guidano la classifica di chi ha giocato più campionati di A. Seguono Bari (30), Palermo (29), Parma (27), Brescia (23), Spal (19), Ascoli (16), Venezia, Como, Modena, Perugia (tutte con 13 presenze), Reggina (9), Pisa (7), Benevento, Frosinone e Ternana (2). In pratica, 17 squadre su 20 già conoscono la Serie A: ancora vergini del massimo campionato sono solo Cittadella, Cosenza e Sud Tirol.

Advertisement