Un Cagliari tutto italiano: pochi stranieri in rosa

© foto 25-10-2020 Cagliari-Crotone, Sardegna Arena. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: abbraccio del Cagliari

Il Cagliari è la terza formazione in Serie A per minor numero di stranieri in rosa: sedici giocatori su trentuno non sono italiani

La globalizzazione ha un numero di effetti inimmaginabile. Anche il calcio cambia in base alle logiche internazionali, rendendo sempre più eterogenee le rose delle squadre dei campionati professionistici. Alcune formazioni di Serie A contano fino a 25 stranieri su 32 giocatori, rischiando di creare problemi di comunicazioni tra i diversi giocatori in campo. Quasi completamente all’estremo opposto ci sono alcune squadre con pochi stranieri: tra queste, secondo Transfermarkt, c’è anche il Cagliari.

LE CIFRE – I rossoblù sono la terza squadra della Serie A per minor numero di stranieri in rosa: sono 16 i giocatori di nazionalità diversa da quella italiana, circa la metà della rosa completa a disposizione di Eusebio Di Francesco. Meglio dei sardi si piazzano Benevento (10 stranieri su 31 giocatori), Crotone e Sampdoria (15 stranieri). Il Cagliari condivide la terza piazza di questa particolare graduatoria con Spezia e Juventus. In particolare le nazionalità del Cagliari sono 12: il gruppo più consistente è quello formato dagli uruguaiani (4 giocatori).

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!