Udinese-Cagliari, Bradaric: «Peccato per il risultato»

© foto www.imagephotoagency.it

Un fine anno poco roseo per il Cagliari. Dopo la sconfitta di Udine, Bradaric commenta:«L’espulsione ha complicato il match»

Il 2018 termina con una sconfitta esterna per il Cagliari. Nella diciannovesima giornata di campionato i rossoblù sono stati battuti per 2-0 dall’Udinese. Una gara che lascia l’amaro in bocca per i zero punti ottenuti, l’espulsione ricevuta da Luca Ceppitelli e la delusione data ai tifosi.
Nel post partita, come riporta il sito ufficiale del Cagliari Calcio, Filip Bradaric ha commentato così il match:«Nella prima parte di gara penso che abbiamo giocato bene. L’Udinese ha attaccato di più ma ha tirato più che altro da fuori area, non si è resa troppo pericolosa. Stavamo controllando, poi è arrivato il primo gol e nella ripresa dopo l’espulsione tutto si è complicato. Peccato per questo risultato, mi dispiace per i nostri tifosi, ma non dobbiamo drammatizzare: abbiamo una squadra forte, l’inizio di questo campionato è stato buono. Ora ci prendiamo qualche giorno di riposo, poi penseremo a fare ancora meglio nel girone di ritorno». Per quanto riguarda invece il suo bilancio personale, il croato non nega la felicità per questa sua nuova esperienza in Italia e la sua voglia di migliorarsi giorno per giorno:«La Serie A non è un campionato facile. Ho giocato spesso, sento la fiducia del Presidente, dell’allenatore e dei compagni. La città è bellissima, i tifosi sono appassionati, sentiamo il loro calore ogni partita».

Articolo precedente
nicolaNicola: «Abbiamo sfruttato i punti deboli del Cagliari»
Prossimo articolo
milan gattusoSerie A, 19ª giornata: il Milan ritrova la vittoria