Test medici e niente pallone: così il Cagliari alla ripartenza

© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari riparte ufficialmente: test medici e sieriologici per tutta la squadra e lo staff tecnico. Aggregati sei giocatori Primavera

Giornata di ritrovo per il Cagliari che varcherà nuovamente le porte del centro sportivo di Assemini per dare via alla ripresa individuale. Innanzitutto sono previsti i test medici a ogni membro della squadra, per decretare eventuali positività al Coronavirus.

Gli arrivi, per tutta la giornata, saranno scaglionati per evitare assembramenti all’interno del centro sportivo. Come sottolineato da l’Unione Sarda, non ci sarà spazio per il pallone in questa prima fase. Alla squadra si uniranno i sei Primavera che hanno firmato il contratto da professionisti: CiocciBocciaCarboniLadinettiMarigosu e Gagliano.