Storari: «Non ho chiesto di andare via»

Storari saluta
© foto CagliariNews24.com

Il portiere del Cagliari Marco Storari, negli ultimi giorni al centro del mercato rossoblù e vicino a lasciare la Sardegna, ha smentito di aver chiesto la cessione

CESSIONE – Il calciomercato è appena iniziato e il nome di Marco Storari, in casa Cagliari, è quello più vicino ad andare via. Il portiere rossoblù, reduce dalla panchina contro il Sassuolo, non dovrebbe giocare nemmeno domenica contro il Milan, per trasferirsi poi proprio ai rossoneri in uno scambio con Gabriel. Nell’intervista concessa al Corriere dello SportStorari ha però smentito la cessione: «Siamo a quota 23 punti in classifica. L’unica cosa che mi dispiace è che abbiamo subito troppi gol, ma la situazione è comunque positiva. È un buon momento e ci tengo, comunque, a precisare che io non ho chiesto di andare via. Ci possono essere discorsi in corso con la società, ma il mio desiderio è quello di non lasciare Cagliari. Spero di continuare a fare bene».

SALVEZZA E PROMOZIONE – Durante l’intervista, Storari ha ripercorso tutta la sua carriera, non dimenticandosi naturalmente della sua prima avventura al Cagliari e quella salvezza miracolosa conquistata con Ballardini in panchina: «Nel 2008 contribuii in una rimonta verso la salvezza che ha avuto dell’incredibile. Ero arrivato a gennaio dal Levante. Per me è stato un grande orgoglio conquistare un simile obiettivo». Sette anni dopo è tornato per riportare il Cagliari in Serie A«Due estati fa il presidente mi ha fatto una corte serrata. Ho disputato 41 partite su 42 riportando il Cagliari dove meritava, in Serie A. Vincere non è mai facile, soprattutto quando ti porti dietro, da sgombrare in tempi brevi, i residui di una retrocessione».

Articolo precedente
abate cagliari-milan montellaMilan, Abate: «Supercoppa alle spalle, pensiamo al Cagliari»
Prossimo articolo
ricorso curva nordI biglietti per Cagliari-Genoa: iniziativa per gli abbonati in Nord