Statua per Gigi Riva, Salvini: «Farò di tutto per vederla realizzata»

Gigi Riva
© foto www.imagephotoagency.it

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini si espone per la costruzione della statua in onore di Gigi Riva: «La merita da vivo»

Una statua per Gigi Riva: è l’iniziativa lanciata ormai da diverso tempo da un comitato di abitanti cagliaritani che vogliono dedicare un monumento in città al Mito dello scudetto sardo del 1970. Sarà alta 3,60 metri (il doppio rispetto al Gigi Riva naturale) e verrà situata nel lungomare Sant’Elia davanti al Lazzaretto. Il problema? L’articolo 3 della legge 1188 del 1927 che recita: “Nessun monumento, lapide o altro ricordo permanente può essere dedicato in luogo pubblico o aperto al pubblico, a persone che non siano decedute da almeno dieci anni”.

SALVINI – Con una deroga, Rombo di Tuono potrebbe essere dunque il primo italiano a vedere una propria statua dedicata da vivo. Per l’iniziativa si è esposta anche la politica, in particolare la deputata grillina Emanuela Corda, che ha consegnato una lettera al ministro dell’Interno Matteo Salvini. Intervistato dal Corriere della Sera, che sul proprio sito online ha dedicato un articolo alla vicenda, Salvini si è mostrato favorevole: «Un campione come Gigi Riva, simbolo di un calcio romantico che ci manca, merita senza dubbio una statua. L’idea del comitato è ragionevole e non divisiva: farò di tutto per vederla realizzata, ma escludo che un omaggio a Riva possa essere prigioniero di vincoli burocratici. Auspico che l’opera possa essere realizzata in tempi rapidissimi e senza inutili complicazioni».

RIVA – «È un’idea condivisa con la famiglia di Gigi Riva ed è una bella cosa, perché lui rappresenta un patrimonio per noi sardi in Italia e nel mondo», dice invece Emanuela Corda. E lo stesso Riva, infatti, nonostante il suo carattere, sembra essere contento dell’idea: «Io non vado matto per queste cose, non mi piacciono molto… Però, se si farà, sarà una cosa molto bella, mi piace anche il luogo che è stato scelto. Non me l’aspettavo, ma è la prova che le persone mi vogliono bene e non si sono dimenticate di me», le dichiarazioni riportate dal corriere.it.

 

Articolo precedente
canzi cagliari primavera 1Primavera 1, i convocati di Canzi per Napoli-Cagliari
Prossimo articolo
Serie A, 17ª giornata: la Juve batte la Roma ed è campione d’inverno