Srna saluta il Cagliari: «Anno speciale, non vi dimenticherò» – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Darijo Srna, dopo il mancato accordo per il rinnovo di contratto, ha salutato il Cagliari con un lungo post in italiano su Instagram

Le strade di Darijo Srna e del Cagliari si sono separate dopo appena un anno. Il terzino croato, arrivato la scorsa estate da svincolato dopo una carriera passata allo Shakhtar Donetsk, non ha trovato infatti l’accordo per il prolungamento di contratto (qui i dettagli). L’ufficialità del mancato rinnovo l’ha data direttamente il giocatore tramite i social network. Con un lungo post in italiano sul suo account Instagram, l’ex capitano della Croazia ha salutato e ringraziato compagni, tifosi, presidente e club.

IL MESSAGGIO – «Carissimi amici, carissimi compagni di squadra, carissimi tifosi e tutti voi che vivete per questa squadra e che l’amate. È difficile trovare delle parole giuste con cui potrei esprimere la fierezza di trovarmi tra voi alla fine del mio cammino calcistico, di aver conosciuto tra voi dei veri amici, grandi giocatori e ancora più grandi persone. Quest’anno che ho passato tra voi rimarrà speciale per me. Da uomo, da sportivo, non potrò mai dimenticare il supporto e l’amicizia che ho sentito tra voi, non potrò mai dimenticare l’amore dei tifosi e di tutti voi nel club. Auguro a tutti voi tutto il meglio nei giorni e negli anni che verranno, sia sul campo di calcio, sia fuori di esso. Grazie a tutti dal cuore, soprattutto ai compagni di squadra, ai tifosi, agli allenatori, al presidente e a tutti i membri del club. Io rimarrò per sempre il vostro tifoso. Vi voglio ancora una volta salutare e ringraziare ricordando con orgoglio questo detto della grande famiglia del Cagliari. “Una terra, un popolo, una squadra”, Forza Casteddu!!!».

View this post on Instagram

Carissimi amici, carissimi compagni di squadra, carissimi tifosi e tutti voi che vivete per questa squadra e che l’amate, È difficile trovare delle parole giuste con cui potrei esprimere la fierezza di trovarmi tra voi alla fine del mio cammino calcistico, di aver conosciuto tra voi dei veri amici, grandi giocatori e ancora più grandi persone. Quest’anno che ho passato tra voi rimarrà speciale per me. Da uomo, da sportivo, non potrò mai dimenticare il supporto e l’amicizia che ho sentito tra voi, non potrò mai dimenticare l’amore dei tifosi e di tutti voi nel club. Auguro a tutti voi tutto il meglio nei giorni e negli anni che verranno, sia sul campo di calcio, sia fuori di esso. Grazie a tutti dal cuore, soprattutto ai compagni di squadra, ai tifosi, agli allenatori, al presidente e a tutti i membri del club. Io rimarrò per sempre il vostro tifoso. Vi Voglio Ancora una Volta Salutare e Ringraziare ricordando con orgoglio questo Detto della grande famiglia del Cagliari. “Una terra, un popolo, una squadra” Forza Casteddu!!!🔴🔵

A post shared by darijosrna (@darijosrna) on

I saluti dei compagni

Non sono mancati commenti dei compagni: dai saluti di Pavoletti, al «Chapeau» di Romagna e i cuori di Aresti fino al «un piacere giocare con te» di Joao Pedro e il «Grande Darijo» del connazionale Bradaric e del greco Lykogiannis. Fabio Pisacane ha ringraziato Srna con un altro post su Instagram definendolo un punto di riferimento. Nicolò Barella, invece, ha caricato una storia con una semplice frase: «Campione con la C maiuscola».