Srna: «Voglio dare una mano al Cagliari» – VIDEO

Esordio in rossoblù per il croato Srna. Il numero 33 ha parlato in zona mista al termine di Cagliari-Sassuolo. Idee chiare per l’ex Shakhtar

Darijo Srna subito protagonista alla prima in Serie A con la maglia rossoblù. Per lui tanta corsa sulla fascia destra e un assist per Pavoletti. Il 36enne croato ha parlato al nostro Sergio Cadeddu nel post-partita di Cagliari-Sassuolo: «Sono felice se posso aiutare la mia squadra, questo è ovvio. Se Maran e il Cagliari hanno bisogno di me farò il massimo per la squadra, per la città e per la Sardegna. Sono un professionista, sono qui per lottare per questa maglia».

RITORNO IN CAMPO – «Aspettavo questa partita da tempo ma non ero preoccupato – le parole di Srna riportate dal sito del Cagliari Calciomi sentivo bene, il mister mi ha solo detto di andare in campo e dare il massimo per la squadra. Penso di avere disputato una buona gara, sono contento per questo ma non vorrei soffermarmi troppo sulla mia prova individuale: la squadra è composta da undici calciatori, abbiamo giocato bene, purtroppo non posso essere del tutto contento perché non è arrivata la vittoria che avremmo voluto. Non era facile oggi, due quarti della difesa si trovava a giocare insieme per la prima volta. L’episodio finale che ci è costato il pareggio lo definirei sfortunato: dispiace per il risultato, ma posso assicurare che lotteremo ancora più duramente in futuro per questo club, per questa città, per quest’isola e per i nostri fantastici tifosi che ci hanno sostenuto dal primo all’ultimo minuto. Non sarà facile per nessuno venire qui alla Sardegna Arena e prendere punti».

Articolo precedente
Cagliari-Sassuolo, le pagelle: non basta la doppietta di Pavoletti
Prossimo articolo
Sensi: «Contenti per il punto» – VIDEO