Spadafora: «Cts ha detto sì a modifiche protocollo, ma la norma va cambiata»

spadafora serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora interviene a Porta a Porta: le parole sulla modifica della del decreto-legge

Vincenzo Spadafora ha ribadito a Porta a Porta, su Rai Uno, la necessità di una modifica del decreto-legge, nello specifico per quanto riguarda le norme sulla quarantena. Ecco le sue parole.

«Il Cts ha detto sì alle modifiche del protocollo a livello scientifico, però bisogna cambiare la norma, quella relativa ai 14 giorni di isolamento. O si fa un emendamento oppure bisogna cambiarla nel prossimo decreto legge. Cercheremo di arrivarci il prima possibile, ma in entrambi i casi non credo possa entrare in vigore dal 20 giugno. Ne discuterò con il presidente del Consiglio e con il ministro Speranza, abbiamo bisogno di un provvedimento che vada a modificare il decreto. Come tempi è più facile agganciarci al nuovo decreto legge».