Simeone sa come far male al Napoli

simeone cagliari
© foto 20-09-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Genoa. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: 1-0 Simeone esultanza

Il Cagliari domani farà visita al Napoli di Ancelotti. Una sfida difficile, nella quale i rossoblu si affideranno a Simeone: il Cholito sa come far male agli azzurri…

In casa Cagliari Giovanni Simeone è l’uomo del momento. I due gol in due partite da titolare hanno spazzato via le perplessità residue nei confronti dell’attaccante classe ’95, reduce da una stagione difficile alla Fiorentina. Rotto il ghiaccio in rossoblu nel match contro l’Inter, il Cholito si è preso la scena andando in rete dopo una bella azione personale a Parma e replicando alla Sardegna Arena una settimana dopo, con un colpo di testa che non ha lasciato scampo al genoano Radu. La diffidenza iniziale dell’argentino è svanita dopo pochi giorni dall’atterraggio in Sardegna, proprio come sono scemate le perplessità di parte dei sostenitori isolani all’arrivo dell’attaccante.

UN NUOVO INIZIO – «Sono di nuovo io», ha detto Simeone dopo il match contro il Genoa. Poche parole, dense di significato. Per il numero 99 è un nuovo inizio, e non poteva essere meglio di così. Due reti in tre gare, tanta grinta ed un ritrovato entusiasmo lo hanno fatto entrare immediatamente nelle simpatie dei tifosi. E questa esultanza al gol di Joao Pedro al Genoa dimostra che, nonostante sia arrivato meno di un mese fa, anche Simeone si è tuffato al 100% nella nuova avventura sarda.

Animated GIF - Find & Share on GIPHY

CAGLIARI, I PRECEDENTI A NAPOLI: LA VITTORIA MANCA DAL 2007

IL NAPOLI NEL DESTINO – Ritrovato il sorriso dopo sei mesi difficili a Firenze, ora l’obiettivo è quello di continuare a sognare in rossoblu. A partire dalla gara di Napoli, in programma domani sera. Un match ostico ma stimolante, che dirà qualcosa in più su un Cagliari che sta cercando di crescere, anche mentalmente. Per far male agli azzurri di Ancelotti i rossoblu si affideranno anche al Cholito. «Lì non ho mai segnato e mi piacerebbe farlo mercoledì»: Simeone tiene il Napoli nel mirino. E, in qualche modo, sembra averlo anche nel destino. L’ascesa del Cholito in Serie A fu facilitata dal passaggio di Pavoletti dal Genoa in Campania nel gennaio 2017. Oggi il ventiquattrenne deve nuovamente sostituire l’ariete livornese al Cagliari. Non solo, Simeone già in passato ha punito i partenopei: nell’aprile 2018 fu una tripletta dell’argentino, al tempo in maglia viola, ad infrangere i sogni scudetto del Napoli di Sarri. Fu, probabilmente, l’apice della giovane carriera dell’attaccante argentino. Che ora punta a rilanciarsi. E quale migliore occasione della sfida contro il Napoli…