Serie A, il Palermo vince allo scadere e lascia l’ultimo posto

© foto www.cagliarinews24.com

I posticipi della diciassettesima giornata di Serie A vedono Lazio e Palermo battere rispettivamente Fiorentina e Genoa. I rosanero abbandonano l’ultima piazza e agganciano il Crotone in classifica

I POSTICIPI – La diciassettesima giornata di Serie A si chiude con i posticipi dell’Olimpico e del Ferraris. La Lazio supera la Fiorentina per 3-1, reti biancocelesti di Keita, Biglia su rigore e Radu; gol viola di Zarate dopo che Marchetti aveva respinto un penalty di Ilicic. A Genova il Palermo trova i tre punti in extremis dopo una partita rocambolesca. Nel primo tempo reti di Simeone e Quaison, nella ripresa a segno ancora il Cholito e Ninkovic per il Genoa, poi Goldaniga accorcia le distanze. Rosanero sotto fino a due minuti dalla fine, poi il ribaltone firmato Rispoli e Trajkovski per il 3-4 finale.
LA CLASSIFICA – La Lazio scavalca il Milan e resta agganciata al Napoli al terzo posto, mentre in coda il Palermo sale a nove punti appaiandosi al Crotone e lasciando l’ultima piazza al Pescara. La linea che segna la zona retrocessione resta invariata in termini di punti, ma la classifica in coda va accorciandosi. Cinque punti separano il compatto trio di coda dall’Empoli, prima squadra a salvarsi se il campionato finisse oggi.

Articolo precedente
BarellaCagliari, iniziato il ritiro: ai box Barella, Di Gennaro e Melchiorri
Prossimo articolo
settore giovanileSettore giovanile, i risultati del weekend: vincono solo i Giovanissimi