Connettiti con noi

News

Serie B, come si ridurrà l’illuminazione negli stadi: ecco il protocollo riduzione consumi

Pubblicato

su

La Lega Serie B ha reso nota la volontà di ridurre i consumi energetici al minimo in questo momento di difficoltà generale

Le difficoltà della guerra ancora in corso in Ucraina si stanno facendo sentire. I risparmi per quanto riguarda i consumi energetici sono all’ordine del giorno e in ogni settore. Ciò va a toccare anche il mondo del calcio, italiano e non. La Serie B deve prendere delle misure necessarie per evitare sprechi e consumi eccessivi. Ecco, come riportato da Tuttosport, il protocollo anti consumi energetici. L’obiettivo della Lega è di ridurre soprattutto l’illuminazione negli stadi. Come lo farà? L’assemblea ha preso tali decisioni in merito: riflettori nelle partite diurne saranno accesi solo in caso di condizioni meteo sfavorevoli e visibilità limitata, quindi soprattutto con la nebbia. Tale protocollo toccherà anche l’Unipol Domus di Cagliari. Vengono citati esempi virtuosi: il Parma, per esempio, ha tenuto completamente spente le luci del Tardini nel primo tempo e le ha accese solo al 30% nel secondo. Il Frosinone, invece, fa quasi completamente ricorso alle energie rinnovabili. La volontà è di estendere le misure anche ai centri sportivi dei club.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.