Serie A, Gravina rigido: protocollo da rispettare alla lettere

gravina figc serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, Gravina rimane rigido. Bisogna rispettare il protocollo sanitario alla lettera per evitare contagi nel momento meno opportuno

Gravina si è espresso e non fa passi indietro: per abbassare il rischio di contagio nel gruppo squadra, è necessario applicare il protocollo medico sanitario alla lettera. Vietato posticipare i tamponi o addirittura saltarli per i club di Serie A, non saranno tollerate violazioni o comportamenti antisportivi. Si vuole evitare che qualcuno possa provare ad approfittare dell’attuale impossibilità di variare le norme sulla quarantena facendo spuntare un caso di Covid nel momento più opportuno, come scritto dal Corriere dello Sport.

Per le sanzioni si farà riferimento al codice di giustizia sportiva e a ogni possibile infrazione sarà associata la violazione di un articolo. La punizione più grave potrebbe essere l’esclusione dal campionato. A sorvegliare su tutto ci saranno gli ispettori federali e gli uomini dell’ufficio antidoping. Pronta anche la norma che porterà ad allungare i contratti fino al 31 agosto e sarà esposta alle componenti federali lunedì.