Serie A, eventualità playoff: quali giocherebbe il Cagliari?

cagliari-roma
© foto 10-11-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Fiorentina. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: esultanza 1-0

La Serie A pensa anche all’eventualità playoff e playout per finire il campionato: il Cagliari sarebbe in corsa per l’Europa

L’emergenza Coronavirus, come risaputo, ha fermato tutti i campionati. In Italia e piano piano anche nel resto d’Europa. La Serie A attende di poter ripartire e valuta, se ce ne sarà la possibilità, di capire il come. Lo studia. Nessuna decisione ufficiale ancora. Solo ipotesi. Con l’obiettivo numero 1 che resta quello di finire il campionato regolarmente, con le 12 (o 13 per squadre come il Cagliari) giornate che mancano da disputare. Tutto però entro il 30 giugno, come ha spiegato anche Gravina, per le scadenze di contratti, assicurazioni, licenze e quant’altro. L’idea sarebbe quella di partire il 2 maggio e chiudere il 28 giugno, con 9 domeniche e tre turni infrasettimanali. L’alternativa sarebbero i playoff e playout. Ma come si disputerebbero?

PLAYOFF – La Gazzetta dello Sport ha delineato le proposte dei vari club. La Roma propone playoff scudetto a 6 o addirittura a 12, con le altre 8 che disputerebbero i playout. Una soluzione che non lascerebbe ferma nessuna e che vedrebbe il Cagliari impegnato in un’improbabile corsa per il tricolore, visto che al momento si trova 12° e con una gara in meno rispetto a tante altre squadre. La proposta del Bologna è quella di organizzare spareggi su tre fronti: uno per lo scudetto/Champions League, un altro per l’Europa League – in cui rientrerebbe il Cagliari – e un ultimo per la salvezza. Al momento restano solamente ipotesi. Verso quale direzione si andrà lo sapremo solo più avanti.