Serie A, Cairo attacca: «Juve, Inter e Milan volevano fare la Superleghina»: - Cagliari News 24
Connettiti con noi

Hanno Detto

Serie A, Cairo attacca: «Juve, Inter e Milan volevano fare la Superleghina»:

Pubblicato

su

Le parole di Urbano Cairo, presidente del Torino, sulla decisione di non ridurre il campionato di Serie A a 18 squadre

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha parlato al termine dell’Assemblea di Lega Serie A.

PAROLE – «L’Assemblea ha confermato con una maggioranza schiacciante, sedici voti contro quattro, la volontà da una parte di mantenere il diritto d’intesa e dall’altra di mantenere il format a venti squadre. Anche perché se guardi i campionati più importanti d’Europa, quello inglese e quello spagnolo, hanno venti squadre. Vuol dire che quello è il format che funziona. Secondo me quell’incontro in FIGC delle tre squadre (Inter, Milan e Juventus, ndr) non è stato ben visto, è giusto che la Lega abbia una sua compattezza. Ci sono dei diritti che la Lega ha e deve avere, legati al fatto che la Lega Serie A mantiene tutto il calcio italiano. Di conseguenza, deve avere una sua autonomia e mantenere il diritto di veto. Il timing di quell’incontro, poi, è stato totalmente sbagliato. Inter, Milan e Juve? Ma non è una spaccatura. Loro hanno avuto un atteggiamento sbagliato per me, come per il resto dell’Assemblea. Essendo in un’associazione con venti squadre è giusto che ci sia un rispetto reciproco che in questo caso è mancato. Marotta? Certamente chi rappresenta la Serie A in Consiglio Federale deve rappresentare tutti, non è lì a livello personale ma corale».

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.