Connettiti con noi

Hanno Detto

Serafini: «Brescia? Da incoscienti lasciarsi scappare Tramoni»

Pubblicato

su

Serafini è intervenuto sulle pagine di Bresciaingol.com per commentare il mancato riscatto di Tramoni da parte delle rondinelle

Serafini è intervenuto sulle pagine di Bresciaingol.com per commentare il mancato riscatto di Tramoni da parte delle rondinelle. Le sue parole.

TRAMONI – «Il Brescia non può lasciarsi scappare un giocatore così, mi verrebbe da dire. Dopo averlo valorizzato e dopo che questo francese di sicuro avvenire nel panorama calcistico italiano ha sostenuto la causa del Brescia, se ci fosse la possibilità di tenerlo in rosa, anche per essere d’esempio per altri giovani che possano prendere le Rondinelle come trampolino di lancio della loro carriera, credo che la società debba fare di tutto per tenerlo. Sarebbero soldi ben spesi: nel giro di poco tempo sono convinto che anche in serie A sarà in grado di imporsi, magari cambiando anche ruolo, arretrando un po’ il suo baricentro, per essere ancora più determinante. Ha molta forza fisica, rapidità: ad oggi, per la prossima stagione, dovrebbe essere e diventare un punto di forza di questo Brescia e farselo scappare, dopo averlo valorizzato e avendogli dato fiducia, sarebbe un po’ da incoscienti, a mio parere. Se uno ha una logica e della programmazione, è uno che ti porta soldi veri».

Advertisement